Il progetto scientifico Archivio Salani: illustrazione libraria tra Otto e Novecento nasce dalla collaborazione tra la Adriano Salani Editore (Gruppo Editoriale Mauri Spagnol) e la Scuola Normale Superiore di Pisa Migliaia di libri, autori e generi letterari del gruppo editoriale Mauri Spagnol di cui la nostra casa editrice fa parte Cadoinpiedi.it aggrega la più importante comunità di autori in Italia, e propone ogni giorno la loro valutazione su fatti di attualità. Una “realtà aumentata” applicata all’informazione.
seguici su: Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

La felicità è un muscolo volontario 
di Rosa Mogliasso

La felicità è un muscolo volontario

Sfoglia anteprima

“Una commissaria troppo bionda per il grigiore della città...”

Nella vita di Barbara Gillo manca un po’ di sole. Più esattamente, quello che l’incostante fidanzato nonché collega palermitano Massimo Zuccalà ha spento quando si è rifiutato di trascorrere con lei il Natale. Per fortuna che Barbara può contare sul suo lavoro, che, al contrario del fidanzato, non la tradisce mai: la notte della vigilia risolve brillantemente un caso di pellicce rubate dall’appartamento di sua sorella Meri e subito dopo è alle prese con il ritrovamento dei corpi della ex contessa Elisa Prunotti Mappei e di un senzatetto. Esiste un collegamento tra i due delitti? È implicato il figlio della Prunotti, un viveur di mezza età dalla débauche che confina pericolosamente con la disperazione? E quella figlia scomparsa, ex terrorista latitante, rigidamente allevata in un collegio di suore, che ruolo ha nella vicenda? E soprattutto, arriverà la resa dei conti con il fedifrago palermitano?
Uno stile inconfondibile, quello di Rosa Mogliasso, e un successo consolidato dalla sapiente maestria con cui costruisce le trame, le atmosfere di una Torino ora grigia e prevedibile ora improvvisamente scintillante, fragile, solare; personaggi solidi, veri e allo stesso tempo assurdamente poetici, che popolano i suoi romanzi allo stesso modo delle strade metropolitane, perso ognuno nella ricerca ossessiva della felicità.


"Una scrittura da cinema, dialoghi serrati e personaggi che hanno l’appeal noir dei protagonisti di Tarantino."
D la Repubblica

"Una scrittura che cattura i lettori e che lascia la sensazione di trovarsi di fronte a un vero talento."
Il Secolo XIX

"Elegante, familiare, truculento, forte, letterario e anche popolaresco: e infine abbastanza personale da risultare raro nella letteratura dei nostri giorni."
Corriere della Sera

Su questo libro, leggi anche l'editoriale della Redazione.

autore Rosa Mogliasso
collana Romanzo
genere Thriller
dettagli 266 pagine, libro rilegato
Consiglia ad un amico
Ape Junior Nord Sud Magazzini Salani Ponte alle Grazie