Salani © 2000 - 2017

Il piccolo popolo all'aria aperta

Terry Pratchett

Condividi
Il piccolo popolo all'aria aperta
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884517531
Formato
Brossura
11,00 € Acquista

In principio, F.lli Arnold (dal 1905) creò l'Emporio. O almeno così credevano le migliaia di piccoli Niomi che per generazioni erano vissute nei condotti, negli interstizi e nei sottopalchetti dei Grandi Magazzini. Per loro, l'Esterno semplicemente non esisteva; il Giorno e la Notte erano antiche leggende. In compenso, c'erano i Saldi di Gennaio, la Collezione Primavera, le Grandi Occasioni d'Estate e le Strenne di Natale. Cosa chiedere di più a un universo ben organizzato? Ma la fine del mondo era in agguato: l'Emporio doveva essere demolito. I Niomi, dopo una rocambolesca fuga a bordo di un camion raggiungono l'Esterno e si rifugiano in una cava abbandonata. Fine della storia? Niente affatto! All'improvviso accadono strane cose: le pozzanghere diventano dure, dal cielo cadono pezzetti di ghiaccio. È l'Inverno. Ed è freddo. E come se non bastasse, la cava sta per essere riaperta e gli umani stanno per sfrattarli... Età di lettura: da 10 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884517531
Formato
Brossura
11,00 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

Eric

Eric

Terry Pratchett

"Chi non ha sognato almeno una volta che un genio potente e benigno apparisse d’un tratto da una lampada polverosa a soddisfare i più disparati capricci? Eric, giovanissimo demonologo di Ankh-Morpork, nel Mondo Disco, è andato oltre: invece di pregare e basta ha trovato il ...

Continua a leggere
Il piccolo popolo dei grandi magazzini

Il piccolo popolo dei grandi magazzini

Terry Pratchett

Per le migliaia di piccoli Niomi che vivono sotto i pavimenti dei Grandi Magazzini F.lli Arnold, il mondo esterno non esiste. Non esistono il giorno né la notte, il sole né la pioggia: sono tutte vecchie superstizioni. A scandire il loro tempo ...

Continua a leggere
Il tristo mietitore

Il tristo mietitore

Terry Pratchett

Si dice che al mondo niente sia inevitabile, tranne la morte e le tasse. Ma questo forse prima che Morte venisse licenziato in tronco. L'ultima cosa di cui un universo può aver bisogno è di un Tristo Mietitore disoccupato, ma ora Morte può finalmente cercare ...

Continua a leggere