Salani © 2000 - 2017

Il serpegatto

Emanuela Nava

Condividi
Il serpegatto
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519535
Formato
Brossura
7,80 €

Questo è un libro sull'amore. Sugli amori facili e teneri e su quelli che danno angoscia e disperazione. E il caso di Lucilie, per esempio, che abbandonato dall'amata Titana al grido di " Ma va' al diavolo! " emana ora odore di zolfo, per fortuna avvertito solo dagli adulti, e non dai bambini e dai cani. Ma anche di Alfonso De Colte, uno spirito decollato che donò la testa alla sua bella, cui aveva dedicato troppo poco tempo. Responsabile degli amori tragici e infelici è il Serpegatto - testa di gatto e corpo di serpente - il demone dell'amore. Se assalito, si frantuma come uno specchio e moltiplica la sua immagine ghignante: " Gli uomini dovrebbero arrendersi: non si può eliminare il Serpegatto. Più cerchi di eliminare ciò che provi, più i tuoi sentimenti ti frantumeranno come un fiume in piena". Età di lettura: da 10 anni.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519535
Formato
Brossura
7,80 €
Condividi

Dello stesso autore

Io qui non ci sto

Io qui non ci sto

Emanuela Nava

Questo è uno dei cento e un modo per far fuori il nemico, ossia la coppia che ha "rapito" Saresh dall'isola dei coralli chiari dove aveva trovato cento mamme e cento papà affettuosi. Il tutto per portarlo in una città puzzolente, fumosa e senza mare, ...

Continua a leggere
La mummia che fuggì dal museo

La mummia che fuggì dal museo

Emanuela Nava

Se visitate un museo egizio e vedete una mummia nel suo sarcofago, pensate a quanto deve annoiarsi lì immobile da migliaia di anni. E infatti una moglie di Faraone pensa bene di fuggire trovando rifugio da una vecchia balia magica, con lo stagno del suo ...

Continua a leggere
La bambina strisce e punti

La bambina strisce e punti

Emanuela Nava

Si va in Africa tutti pulitini, al seguito di papà e mamma che studiano la medicina tradizionale africana e si ritorna nudi e dipinti a strisce e punti perché Amima, la regina con la coda, ci ha detto: "I bambini in Africa nascono nudi e ...

Continua a leggere