Salani © 2000 - 2017

La memoria dell'acqua

Silvana Gandolfi

Condividi
La memoria dell'acqua
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788862560740
Formato
Brossura
9,50 €

Piramidi maya sepolte nella giungla, pozzi dei sacrifici: mi sembrava di essere in un film di Spielberg, finché non rimasi intrappolato nella caverna. Quando dall'acqua che conserva la memoria uscirono i Bambini Blu coi crani allungati... "Presto, muovetevi, o perderete le mie tracce. Seguitemi come io feci coi Bambini Blu lungo il fiume sotterraneo. Entrate nelle pagine di questo libro per raggiungere il Popolo delle Nebbie. Scoprirete cosa significa essere un ragazzino moderno in mezzo ai maya d'altri tempi. Leggerete di come divenni amico di Ix, la mia carceriera, capace - a cinque anni - di improvvise metamorfosi, e di come suo padre mi voleva deformare il cranio mentre Kisin il Flatulento mi inseguiva col coltello sacrificale. E se avete un walkman, tenetelo accanto a voi mentre leggete. Potrebbe tornarvi utile".

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788862560740
Formato
Brossura
9,50 €
Condividi
Altre edizioni
LA MEMORIA DELL'ACQUA
Formato
Brossura
Prezzo
10,00 €

Dello stesso autore

La scimmia nella biglia

La scimmia nella biglia

Silvana Gandolfi

possibile che una bambina goffa, timida e introversa, che tutti chiamano La Morte in Vacanza e Stampellona, diventi improvvisamente sportiva e spericolata, scatenata e avventurosa? Sì, se trova una biglia azzurra e se dentro la biglia c'è Aluk. Ma il gioco si fa pericoloso ed ...

Continua a leggere
Occhio al gatto

Occhio al gatto

Silvana Gandolfi

Venezia. Di cui si scorgono i canali, la base dei ponti, i gradini degli ingressi, e molto selciato, perché la vediamo attraverso gli occhi di un gatto, il gatto Virgilio. E' bastato al bambino Dante bere un po' di cioccolata - di quella speciale che ...

Continua a leggere
Aldabra

Aldabra

Silvana Gandolfi

Silvia Gandolfi, vincitrice del Premio Andersen nel 1996, con questo romanzo vuole coinvolgere anche gli adulti grazie al tema trattato: la lenta trasformazione della vecchiaia, in molti casi dolorosa, ma che qui diventa un recupero di vitalità, un invito a non rinunciare alle risorse della ...

Continua a leggere