Salani © 2000 - 2017

Satanisti perbene

Susanna Raule

Condividi
Satanisti perbene
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Thriller
Ean
9788862568166
Pagine
340
Formato
Brossura
14,90 € Acquista

Il cadavere di una ragazza seppellito accanto a un gallo nero. Un grande demone tatuato sulla schiena. Una bambina rapita. Un biglietto di ricatto. E un mefistofelico piano. Anche se il commissario Ermanno Sensi vorrebbe continuare a brancolare – pur se efficacemente – nel buio, nutrendosi esclusivamente di Red Bull e piangendo il suo grande amore lontano, un nuovo, duplice caso lo costringe all’azione. Così, tra locali goth, vecchi satanisti gay e combriccole scalcinate, passando per Torino, Milano e La Spezia, Sensi ritrova le tessere di un puzzle sempre più nero. Dove la vera vittima sacrificale non è né donna, né bambina, ma qualcuno di assolutamente inaspettato… Stile asciutto, ironia tagliente, emozioni forti. Diventerà impossibile non affezionarsi a questo eterno giovane tormentato, infingardo e dal fascino ‘diabolico’, al clima piovoso di La Spezia, ai viaggi di spola tra città e città, alle tristezze che diventano felicità, e alla disperante umanità di Sensi.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Thriller
Ean
9788862568166
Pagine
340
Formato
Brossura
14,90 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

L'architettura segreta del mondo (L')

L'architettura segreta del mondo (L')

Susanna Raule

Se una turista inglese muore affogata in un metro scarso d’acqua, davanti a qualche centinaio di bagnanti, senza alzare nemmeno uno spruzzo, si tratta di omicidio? Stranamente è quello che sostiene il commissario Sensi, che per una volta sembra ansioso di seguire un’indagine, forse solo ...

Continua a leggere
L'ombra del commissario Sensi

L'ombra del commissario Sensi

Susanna Raule

Il commissario Ermanno Sensi non è il classico poliziotto. Con gli occhiali scuri perennemente calati sul naso e un look gothic-dark vagamente minaccioso, di classico non ha proprio nulla, e anche il suo stile investigativo lascia alquanto a desiderare. Anzi, si direbbe che il commissario Sensi non faccia ...

Continua a leggere