Salani © 2000 - 2017
Filtra
4478 risultati

Pelle bianca, labbra rosse, capelli neri: peccato che sia così bella! Perseguitata dalla crudele matrigna, gelosa della sua bellezza, scoprirà l'amicizia di sette adorabili nanetti, e vincerà la morte trovando l'amore! Età di lettura: da 4 anni.

Una fotografia della società attraverso il filtro dell'ironia: situazioni comuni o assurde colte dall'occhio attento e divertito di Quino. Un viaggio nella visione del mondo del papà di Mafalda, indiscusso maestro tradotto in molti Paesi.

Questo mazzo è composto da 50 carte. Ognuna propone un'attività adatta a tutti i bambini, da fare da soli o in gruppo. I bambini si divertiranno a creare un'agenzia investigativa sviluppando il fiuto di un segugio con tanti giochi tra cui: Dov'è il bottino? Antifurti di casa. Chi è l'assassino? Lettere anonime.

Questo mazzo è composto da 50 carte. Ognuna propone un gioco o un'attività adatti a tutti bambini, da fare da soli o in gruppo. Ideali per chi non ha paura del buio e vuole conoscere le ombre. Un mondo di divertimento, sia su una spiaggia che in casa, con: i personaggi snodabili, l'ombra gigante, la stanza dei fantasmi, le fauci del coccodrillo, e molte altre ancora.

I bambini vogliono sèmpre un'altra storia" prima di addormentarsi ed ecco un libro pieno di storie della buona notte che li accontenterà di sicuro. Sono tanti racconti di autori diversi illustrati da ÈveTharlet. Età di lettura: da 3 anni."

Il padrino di Marie e Fritzpassa con naturalezza dalla dimensione del reale a quella dei sogni. Grazie a luiMarie conoscerà il misterioso mondo dello schiaccianoci, che si troverà a combattere aspramente contro il Re dei Topi.

Si pensa che soprattutto in una casa moderna, con prese elettriche, gas, balconi altissimi un bambino possa mettersi in pericolo: Emil vive in una tranquilla casa di campagna, ma riesce a ficcare la testa in una zuppiera e a rimanervi incastrato, a issare la sorellina Ida in cima all'asta di una bandiera, e a fare una tale baldoria alla fiera del paese che i contadini decideranno di organizzare una colletta per spedirlo in America e liberare così la sua povera famiglia. Ma questo succederà nel prossimo libro di Emil, perché ce ne sarà un altro, anzi due,...

Tremolo è un musicista alle prese con il sortilegio di una strega. Tutte le sue note musicali si trasformano in palline nere e rotolanti che causano un sacco di guai. Ma Tremolo saprà come trarre vantaggio dall'incantesimo. Età di lettura: da 5 anni.

A volte, quando vuoi tanto, tanto ma tanto bene a qualcuno, vorresti trovare un modo per descrivere l'intensità dei tuoi sentimenti. Ma, come scopriranno Leprottino e Papà Leprotto, l'amore non è così facile da misurare! Eta di lettura: da 3 anni.

Jim, Lucas ed Emma stanno attraversando il deserto. Il cibo è finito, e anche l'acqua, e per di più, cos'è quella cosa all'orizzonte? Un gigante! Meglio darsela a gambe, pensa Jim. Ma Lucas, coraggioso, parla con quell'uomo e, stupito dalla sua vocina timida, gli va incontro. E anche il gigante si avvicina... un passo, un altro... man mano che la distanza si riduce, il gigante si rimpicciolisce... che magia è mai questa? Età di lettura: da 5 anni.

Nel bosco si tiene un campionato di calcio e Paolino, entusiasta, forma una squadra. I coniglietti si allenano con grande impegno, finché arriva il gran giorno: la squadra di Paolino dovrà vedersela con i campioni del torneo, i Tassi Gradassi. Gli avversari sono decisi a vincere, a costo di essere scorretti. Riusciranno Paolino e i suoi compagni a dimostrare che il segreto per il podio della vittoria sono l'unione, la correttezza e lo spirito di squadra? Età di lettura: da 4 anni.

Il bambino ha un'età compresa tra tre e quattordici mesi. Volete assolutamente vedere un sorriso stampato sul suo visino. Volete che smetta di lamentarsi, piangere, fare i capricci, oppure volete solo attirare la sua attenzione, dimenticare i vostri problemi, scaricare la tensione della giornata. Provate allora questi semplici e assolutamente efficaci 97 modi per far ridere un bambino. Tra cui i dieci bau-cette (cette-bau, cucu-sette, settemamau) più famosi al mondo, la gara delle facce da rana, il pagliaccio nella scatola e quella vecchia gloria destinata a non passare mai di moda: la pernacchietta.