Salani © 2000 - 2017

Il club degli amici immaginari

Silvana Gandolfi

Condividi
Il club degli amici immaginari
Dettagli
Collana
Salani Ragazzi
Ean
9788862569385
Pagine
233
Formato
ebook

Oscar ha quasi dieci anni, una mente a diecimila watt e i polmoni deboli; per questo trascorre le vacanze estive al mare, con i genitori, in una casa isolata, abbarbicata tra le rocce della caletta di Portopidocchio. In una notte di luna, Oscar scende di nascosto in spiaggia. Ad aspettarlo, su uno scoglio, c'è Mia, una giovane sirena, bellissima e spericolata. Sarà lei a spingerlo a fuggire sull'Isola del Tempo Perso, lontano dal Giudice, il suo rigido e autoritario padre. Ma non tutto fila liscio: un gruppo di Cannibali è fuggito dall'Isola per piombare sulla Terra e attuare un colpo di stato. Oscar tornerà a casa e radunerà insieme a Mia un piccolo esercito di amici immaginari. Hanno un piano: combattere i Cannibali che hanno già conquistato il Palazzo del Potere. Daniele, Chewing, il Bambino della cacca, Aelita, Spartaco e la Tigre Ridente sono solo alcuni degli AIOC (Amici Immaginari Orfani di Creatore) che accompagneranno Oscar e Mia in questa rocambolesca impresa.

Dettagli
Collana
Salani Ragazzi
Ean
9788862569385
Pagine
233
Formato
ebook
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Il club degli amici immaginari
Formato
Brossura
Prezzo
9,50 €
Il club degli amici immaginari
Formato
Brossura
Prezzo
13,00 €

Dello stesso autore

La scimmia nella biglia

La scimmia nella biglia

Silvana Gandolfi

possibile che una bambina goffa, timida e introversa, che tutti chiamano La Morte in Vacanza e Stampellona, diventi improvvisamente sportiva e spericolata, scatenata e avventurosa? Sì, se trova una biglia azzurra e se dentro la biglia c'è Aluk. Ma il gioco si fa pericoloso ed ...

Continua a leggere
ALDABRA

ALDABRA

Silvana Gandolfi

«Il trucco per farla in barba alla morte è trasformarsi» dice la nonna alla nipote nella prima parte di questo romanzo. E a tutto si pensa tranne al «tipo» di trasformazione e alla sorpresa, all’allegria, allo straordinario che vi sono connessi. È stupefacente quanta profondità ...

Continua a leggere
OCCHIO AL GATTO

OCCHIO AL GATTO

Silvana Gandolfi

Venezia. Di cui si scorgono i canali, la base dei ponti, i gradini degli ingressi, e molto selciato, perché la vediamo attraverso gli occhi di un gatto, il gatto Virgilio. È bastato al bambino Dante bere un po’ di cioccolata – di quella speciale che ...

Continua a leggere