Salani © 2000 - 2017

La bestia nera

Elda Lanza

Condividi
La bestia nera
Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale, Thriller
Ean
9788893813181
Pagine
240
Formato
ebook
9,99 € Acquista

Un cane nero addestrato per uccidere, della stessa razza di Dick, il cane di Max Gilardi, è la bestia nera. Accusato di aver azzannato un uomo, e poi prosciolto dalle prove della polizia scientifica, Dick è innocente, ma resta tuttavia la domanda: è casuale la morte, identica, di una bimba nel parco dove Max Gilardi stava correndo come d’abitudine con il suo cane? O proprio Gilardi è il fil rouge di una catena di omicidi che sembra collegare un losco faccendiere del porto di Napoli a una facoltosa e rispettabile famiglia borghese? Per smascherare il colpevole, gli toccherà riannodare vecchie vicende dei suoi primi processi, scartare false piste, affrontare i fantasmi della paura. Con Gilardi, anche noi restiamo impigliati nelle maglie di questo giallo, scritto da Elda Lanza con passione, eleganza e ironia.

Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale, Thriller
Ean
9788893813181
Pagine
240
Formato
ebook
9,99 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La bestia nera
Formato
Brossura fresata con alette
Prezzo
14,90 €

Dello stesso autore

Il venditore di cappelli

Il venditore di cappelli

Elda Lanza

"Una busta che non contiene nulla. Un venditore di cappelli sparito. Un cadavere sfigurato e irriconoscibile. E una donna che turba e irretisce chiunque, Max Gilardi compreso. Un caso che l'affascinante avvocato napoletano dovrà affrontare con la consueta audacia umana e intellettuale. ...

Continua a leggere
Niente lacrime per la signorina Olga

Niente lacrime per la signorina Olga

Elda Lanza

Chi ha ucciso la signorina Olga? Toccherà al commissario Max Gilardi, l’affascinante investigatore della squadra omicidi della città, scoprire il mistero della morte dell’anziana condomina seguendo le tracce di un quadro rubato. E sempre lui dovrà per il ...

Continua a leggere
La ragazza senza nome

La ragazza senza nome

Elda Lanza

Nella roggia di Sanpietro c’è un cadavere. Il corpo di una giovane donna è riverso nel canalone; nessuno sa chi sia, nessuno ne ha denunciato la scomparsa. L’ultima persona ad averla vista viva è Beatrice Longoni, che l’ha accolta in casa propria durante una notte ...

Continua a leggere