Salani © 2000 - 2017

Uomini

Elda Lanza

Condividi
Uomini
Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale
Ean
9788893814652
Pagine
144
Formato
ebook
9,99 € Acquista

Una bambina di tre anni e mezzo. Suo padre che lascia la famiglia perché innamorato della sorella di sua moglie. Con questo primo, crudele tradimento, inizia il cammino sentimentale della protagonista di Uomini. Un cammino che diventa, grazie ai personaggi, alle vicende, agli scenari che racconta, un irresistibile romanzo d’amore. Uomini di talento, di successo, famosi, potenti, ammirati. Per quanto diversissimi, petali della stessa margherita nel gioco del m'ama, non m'ama, una corolla al centro della quale c'è la protagonista, una donna che non riesce a farsi amare davvero, mai abbastanza ferita da arrendersi alle proprie illusioni. Che si racconta con sfacciata ironia, sapendo di aver perduto tutte le battaglie: tranne l’ultima, con se stessa. Un libro aspro e amaro, coraggioso e sincero, scritto con ruvidezza calda e avvolgente. Con voce sicura e timida allo stesso tempo.
 

Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale
Ean
9788893814652
Pagine
144
Formato
ebook
9,99 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Uomini
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
14,90 €

Dello stesso autore

Il matto affogato

Il matto affogato

Elda Lanza

Il matto affogato è uno degli scacchi matti più spettacolari, in cui il Re viene mattato da un solo pezzo avversario pur essendo circondato da pezzi amici: sono proprio questi ultimi infatti a impedire al monarca di sottrarsi al ...

Continua a leggere
Il venditore di cappelli

Il venditore di cappelli

Elda Lanza

Una busta che non contiene nulla. Un venditore di cappelli sparito. Un cadavere sfigurato e irriconoscibile. E una donna che turba e irretisce chiunque, Max Gilardi compreso. Un caso che l'affascinante avvocato napoletano dovrà affrontare con la consueta audacia umana e intellettuale.

Continua a leggere
Tutte le inchieste di Max Gilardi

Tutte le inchieste di Max Gilardi

Elda Lanza

NIENTE LACRIME PER LA SIGNORINA OLGA Quando la signorina Olga, una figura pallida avvolta nella pelliccia nera di astrakan, colletto e polsi di visone, cappellino di feltro verde scuro in testa con veletta, prende in affitto la mansarda di via Worktz 227, Trissera, grigia periferia ...

Continua a leggere