Salani © 2000 - 2017

Azur e Asmar

Michel Ocelot

Condividi
Azur e Asmar
Dettagli
Collana
LIBRI ILLUSTRATI
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788882038052
Pagine
72
Formato
Rilegato

C'erano una volta Azur, un bambino biondo con gli occhi azzurri, figlio del castellano, e Asmar, moro e con gli occhi neri, figlio della nutrice che li cresceva come fratelli, in un paese verde e pieno di fiori. La vita li separa brutalmente. Ma Azur non dimentica i compagni della sua infanzia né le fiabe della nutrice, nel paese del sole. Una volta cresciuto, raggiunge il paese dei suoi sogni, alla ricerca della Fata dei Jinn. Ritrova Asmar, anche lui deciso a trovare e conquistare la fata, sfidando tutti i pericoli e i sortilegi di un mondo di meraviglie. Età di lettura: da 7 anni.

Dettagli
Collana
LIBRI ILLUSTRATI
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788882038052
Pagine
72
Formato
Rilegato
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Azur e Asmar
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Kirikù e le ombre. Ediz. illustrata

Kirikù e le ombre. Ediz. illustrata

Michel Ocelot

Al villaggio tutti i bambini creano delle bambole usando vecchie piume, pezzi di rafia o anche gusci di zucca. E quando scende la notte le bambole diventano marionette. Si organizza un teatro delle ombre. Ma la strega Karaba invia uno spettatore un po' particolare. Età di lettura: da 4 anni.

Continua a leggere
Kirikù e la strega Karabà

Kirikù e la strega Karabà

Michel Ocelot

Il piccolo Kirikù nasce in un villaggio africano che viene terrorizzato dalla strega Karabà. Karabà è una donna bellissima e crudele e si circonda di feticci che sono ai suoi ordini. Tiene il villaggio in pugno, ha prosciugato la fonte, ha rubato tutto l'oro alle ...

Continua a leggere
Kirikù e la collana della discordia

Kirikù e la collana della discordia

Michel Ocelot

APE JUNIOR PRESENTA: LE STORIE DI KIRIKÙ, CREATO A MICHEL OCELOT. In segno di pace, Karabà manda i suoi feticci al villaggio con una magnifica collana d’oro destinata alla donna più meritevole. Tutte le donne cominciano a contendersi la collana e ben presto ...

Continua a leggere