Salani © 2000 - 2017

Guilty. Drunk in Love

Rokia

Condividi
Guilty. Drunk in Love
Dettagli
Collana
FICTION
Genere
Narrativa generale
Ean
9791259573087
Pagine
592
Formato
Brossura con sovraccoperta

UN AMORE MALEDETTO, SOSPESO FRA DUE MONDI. UN PRINCIPE DISPOSTO A TUTTO PER SALVARE IL SUO REGNO IN PERICOLO. Lavinia vive da sola in una casa in rovina, mentre si destreggia tra lavori part time ed esperienze dolorose. Giunta allo stremo delle forze, un giorno decide di farla finita lanciandosi da un ponte. A salvarla, mentre precipita nelle acque gelide del fiume sottostante, è un giovane dai riccioli d'oro, Arthur. Il ragazzo sembra non avere un'identità né una famiglia, così Lavinia per sdebitarsi finisce per accoglierlo in casa propria. Qui lui le racconta di essere il principe di un universo parallelo e di non sapere com'è arrivato nel nostro mondo. Costretti a convivere sotto lo stesso tetto, a poco a poco Arthur e Lavinia stringono un legame inaspettato, fra loro nasce qualcosa che nessuno dei due sa e vuole domare. Sulla loro storia incombe però una maledizione. Per Arthur è arrivato il tempo di tornare a casa e proteggere il suo regno minacciato da un antico nemico. E non lo farà senza portare Lavinia con sé.

Dettagli
Collana
FICTION
Genere
Narrativa generale
Ean
9791259573087
Pagine
592
Formato
Brossura con sovraccoperta
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Sindrome

Sindrome

Rokia

Questa è una fiaba al contrario. Narra di una strega, un principe, un drago e una sirena. Quattro ragazzi che conoscono il dolore, alla ricerca di un modo per guarire. C’erano una volta quattro ragazzi, che lottavano da soli contro i propri demoni. Tentavano di fronteggiarli ...

Continua a leggere
The Truth Untold. La verità nascosta

The Truth Untold. La verità nascosta

Rokia

C’erano una volta una città divisa, un amore indissolubile, una bugia da svelare. Ogni fiaba ha un lieto fine? In una città dilaniata dall’odio, i Red e i White vivono divisi. Alti cancelli separano i loro due mondi, almeno fino al giorno in cui il sindaco non decide ...

Continua a leggere