Salani © 2000 - 2017

Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu

Walter Moers

Condividi
Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788877829030
Pagine
704
Formato
Cartonato con sovraccoperta
18,60 € Acquista

Le avventure del capitano Orso Blu, nato (forse) dalla schiuma di un'onda, in un mondo in cui tutto è possibile, tranne la noia: nel continente di Zamonia, dove l'intelligenza è una malattia contagiosa e le tempeste di sabbia sono quadrate, dove in ogni situazione idilliaca è in agguato un pericolo, dove abitano tutti quegli esseri solitamente banditi dalla vita d'ogni giorno. E dove il prof. dott. Abdul Noctambulotti può aprire una scatola di sardine con la sola forza del cervello. Un "fantasy" che fonde immaginazione straripante e ironia demenziale con profondità e raffinatezza di stile. Per lettori di tutte le età.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788877829030
Pagine
704
Formato
Cartonato con sovraccoperta
18,60 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu
Formato
Brossura
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Rumo e i prodigi nell'oscurità

Rumo e i prodigi nell'oscurità

Walter Moers

Si tratta del terzo volume ambientato nell'avventuroso continente di Zamonia. Figuratevi un armadio: i cassetti contengono, in ordine alfabetico, tutti, ma proprio tutti, i portenti e i segreti di Zamonia; ora osservate aprirsi il cassetto con la lettera "R". "R" come Rumo, adesso guardate dentro, fino in fondo... Prima che torni a chiudersi.

Continua a leggere
La città dei libri sognanti

La città dei libri sognanti

Walter Moers

Un'altra avventura ambientata nel fantastico continente di Zamonia delle Tredici vite e ½ del Capitano Orso Blu. A Librandia, una città che ha l'aspetto di un'immensa biblioteca ed è popolata da mostri e libri viventi, un'avventura tra il poliziesco e il fantasy demenziale. Età di lettura: da 10 anni.

Continua a leggere
L'accalappiastreghe

L'accalappiastreghe

Walter Moers

Malfrosto venne sempre più vicino, si fermò infine davanti al cratto, si chinò su di lui e l'osservò, a lungo e spietatamente. Il vento gli faceva fremere l'ossuto collare e gli occhi scintillarono di scoperta e maligna soddisfazione di fronte alle evidenti sofferenze d'una creatura ...

Continua a leggere