Salani © 2000 - 2017

Occhio al gatto

Silvana Gandolfi

Condividi
Occhio al gatto
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788867151370
Pagine
209
Formato
Cartonato con sovraccoperta

Venezia. Di cui si scorgono i canali, la base dei ponti, i gradini degli ingressi, e molto selciato, perché la vediamo attraverso gli occhi di un gatto, il gatto Virgilio. E' bastato al bambino Dante bere un po' di cioccolata - di quella speciale che prepara l'enigmatico professor Cosimo dolente - ed ecco che lui può vedere ciò che vedono gli occhi del suo gattino e perfino venire coinvolto in rapimenti, delitti e scoprire gli aspetti diabolici di persone insospettabili. Ma anche i gatti hanno le loro fantasie e i loro sogni...


"...I libri di Silvana Gandolfi saranno eterni, perché trasformano i lettori adulti in bambini meravigliati e i bambini in appassionati e felici lettori."
Alessandra Casella

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788867151370
Pagine
209
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Sito web
Condividi
Altre edizioni
OCCHIO AL GATTO
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €

Dello stesso autore

Il club degli amici immaginari

Il club degli amici immaginari

Silvana Gandolfi

Oscar ha quasi dieci anni, una mente a diecimila watt e i polmoni deboli; per questo trascorre le vacanze estive al mare, con i genitori, in una casa isolata, abbarbicata tra le rocce della caletta di Portopidocchio. In una notte di luna, Oscar scende di ...

Continua a leggere
La scimmia nella biglia

La scimmia nella biglia

Silvana Gandolfi

possibile che una bambina goffa, timida e introversa, che tutti chiamano La Morte in Vacanza e Stampellona, diventi improvvisamente sportiva e spericolata, scatenata e avventurosa? Sì, se trova una biglia azzurra e se dentro la biglia c'è Aluk. Ma il gioco si fa pericoloso ed ...

Continua a leggere
La bambina in fondo al mare

La bambina in fondo al mare

Silvana Gandolfi

Come salvarsi quando non si ha una mamma, ma una madre severa e glaciale, che ti imprigiona le mani per non farti succhiare le dita di notte? Per Gilda una soluzione è rifugiarsi nei libri. Sulle ali della fantasia può fuggire nella giungla nera e ...

Continua a leggere