Salani © 2000 - 2017

Occhio al gatto

Silvana Gandolfi

Condividi
Occhio al gatto
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788867151370
Pagine
209
Formato
Cartonato con sovraccoperta
11,00 € Acquista

Venezia. Di cui si scorgono i canali, la base dei ponti, i gradini degli ingressi, e molto selciato, perché la vediamo attraverso gli occhi di un gatto, il gatto Virgilio. E' bastato al bambino Dante bere un po' di cioccolata - di quella speciale che prepara l'enigmatico professor Cosimo dolente - ed ecco che lui può vedere ciò che vedono gli occhi del suo gattino e perfino venire coinvolto in rapimenti, delitti e scoprire gli aspetti diabolici di persone insospettabili. Ma anche i gatti hanno le loro fantasie e i loro sogni...


"...I libri di Silvana Gandolfi saranno eterni, perché trasformano i lettori adulti in bambini meravigliati e i bambini in appassionati e felici lettori."
Alessandra Casella

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788867151370
Pagine
209
Formato
Cartonato con sovraccoperta
11,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
OCCHIO AL GATTO
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €

Dello stesso autore

Il club degli amici immaginari

Il club degli amici immaginari

Silvana Gandolfi

Che fine fanno gli amici immaginari che hanno svolto il loro compito e vengono abbandonati dai bambini decisi a crescere? Fedeli alla loro missione, vagano sulla terra, alla ricerca di un nuovo bambino da amare e aiutare... Oscar ha quasi dieci anni, una mente a ...

Continua a leggere
L'ISOLA DEL TEMPO PERSO

L'ISOLA DEL TEMPO PERSO

Silvana Gandolfi

Sei stressato? Troppi impegni, compiti, doveri? Tutti ti dicono fai questo, fai quello? Non sai più chi sei? Fermati! Hai bisogno di una vacanza speciale. Nell'isola del tempo perso. Notizie utili sull'isola: Posizione geografica: sconosciuta. Abitanti: bambini liberi come l'aria, adulti svagati, ...

Continua a leggere
ALDABRA

ALDABRA

Silvana Gandolfi

«Il trucco per farla in barba alla morte è trasformarsi» dice la nonna alla nipote nella prima parte di questo romanzo. E a tutto si pensa tranne al «tipo» di trasformazione e alla sorpresa, all’allegria, allo straordinario che vi sono connessi. È stupefacente quanta profondità ...

Continua a leggere