Salani © 2000 - 2017
Condividi
Ribellione
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Classici, Politica, attualità e inchieste
Ean
9788831013956
Pagine
96
Formato
Brossura fresata con alette
con Il prezzo dell'armonia, lo scandalo del male di Gherardo Colombo

Ribellione è il capitolo dei Fratelli Karamazov che precede il celebre ‘poema’ Il Grande Inquisitore. In questo brano due dei figli di Fëdor Karamazov, Ivan e Alioscia discutono a proposito della natura dell’uomo e della libertà, e in particolare del male nel mondo e di come si possa amare il prossimo. Ne scaturisce un discorso serrato e profondo, che porta per mano il lettore fino alle radici della libertà umana e del male nel mondo, del senso della sofferenza e del dolore dei bambini innocenti, dell’accettare o ribellarsi al male, del tema della felicità e del perdono costellato di esempi che ci riportano al cuore della nostra realtà e in tempo di guerra. Dopo essersi dedicato al Grande Inquisitore e aver affrontato i problemi del peso della libertà, della fede e del libero arbitrio, della giustizia e del peccato, dell’individualismo e della responsabilità universale, in Ribellione Gherardo Colombo ci accompagna, passo dopo passo, a riscoprire la profondità di Dostoevskij nel misurarsi con altre tra le domande più difficili della condizione umana, le più fondamentali, sul senso della vita, dalle quali di solito veniamo distratti, ma che in tempi come questi tornano prepotenti a occupare la nostra mente e i nostri cuori. In uno dei momenti più difficili della storia contemporanea, Gherardo Colombo ritorna a parlare attraverso Dostoevskij con un libro che colpisce per l’attualità degli argomenti trattati.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Classici, Politica, attualità e inchieste
Ean
9788831013956
Pagine
96
Formato
Brossura fresata con alette
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Il grande inquisitore

Il grande inquisitore

Fëdor Michajlovic Dostoevskij

Millecinquecento anni dopo la sua morte, a Siviglia, Cristo torna sulla terra. Cammina per le strade della città spagnola dove, alla presenza di tutti i cittadini, il cardinale Grande Inquisitore sta consegnando al rogo un centinaio di eretici. Il suo arrivo è silenzioso, oppure il ...

Continua a leggere
Il giocatore

Il giocatore

Fëdor Michajlovic Dostoevskij

Il giocatore è narrato in prima persona da Aleksej, precettore in casa di un generale che diviene giocatore professionista al tavolo della roulette, indifferente alla buona o cattiva sorte. L’incalzante ritmo narrativo segue passo passo l’incrinarsi di un destino. Poi uno stacco temporale, e ...

Continua a leggere