Salani © 2000 - 2017

Un po' di follia in primavera

Alessia Gazzola

Condividi
Un po' di follia in primavera
Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI LIQUIDI
Genere
Audiolibri, Gialli e mystery, Narrativa generale
Ean
9788893819503
Pagine
298

Un romanzo della serie L'allieva

Quella di Ruggero Armento non è una morte qualunque. Perché è stato ritrovato assassinato nel proprio ufficio, e anche perché Ruggero D’Armento non è un uomo qualunque. Psichiatra molto in vista, studioso e luminare dalla fulgida carriera accademica, personalità carismatica e affascinante... Alice Allevi se lo ricorda bene, dagli anni di studio ma anche per la recente consulenza del professore su un caso di suicidio di cui Alice si è occupata. In una primavera romana che sembra portare piccole ventate di follia, la morte violenta di Ruggero D’Armento crea sensazione. Pochi e ingannevoli indizi, quasi nessuna traccia da seguire. L’indagine è impervia, per Alice, ma per fortuna non lo è più la sua vita sentimentale.

Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI LIQUIDI
Genere
Audiolibri, Gialli e mystery, Narrativa generale
Ean
9788893819503
Pagine
298
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Un segreto non è per sempre

Un segreto non è per sempre

Alessia Gazzola

Mi chiamo Alice Allevi e ho un grande amore: la medicina legale. Il più classico degli amori non corrisposti, purtroppo. Ho imparato a fare le autopsie senza combinare troppi guai, anche se la morte ha ancora tanti segreti per me. Ma nessun segreto ...

Continua a leggere
Sindrome da cuore in sospeso

Sindrome da cuore in sospeso

Alessia Gazzola

Alice Allevi ha un grosso problema. Si è appena resa conto di non voler più diventare un medico, ma non ha il coraggio di confessarlo a nessuno, e non sa cosa fare del suo futuro. Ma siccome la vita è sorprendente, sarà l'omicidio di una ...

Continua a leggere
Lena e la tempesta

Lena e la tempesta

Alessia Gazzola

Ognuno di noi ha dei segreti. Solo uno è inconfessabile.   Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili. Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ...

Continua a leggere