Salani © 2000 - 2017

Leonardo da Vinci e il suo megacervello

Michael Cox

Condividi
Leonardo da Vinci e il suo megacervello
Dettagli
Collana
MORTO CHE PARLA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884513632
Formato
Brossura
8,50 €

Il genio dei geni, l'uomo capace di essere il migliore in tutto. Un libro che tratteggia un divertente affresco del Rinascimento con una dettagliata carrellata sulle molteplici invenzioni della personalità più significativa del periodo. Non tutti sapranno che, oltre ad aver dipinto il quadro più famoso del mondo e ad aver disegnato la prima macchina volante, Leonardo ha trascorso dieci anni tentando di costruire un cavallo alto sette metri e che amava realizzare complicati meccanismi per gioco. Un modo per scoprire tutto su di lui, curiosando fra le pagine del suo diario segreto e leggendo il "Messaggero di Milano". Età di lettura: da 11 anni.

Dettagli
Collana
MORTO CHE PARLA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884513632
Formato
Brossura
8,50 €
Condividi

Dello stesso autore

Mitica musica

Mitica musica

Michael Cox

in questo libro una fenomenale galleria musicale. Le leggende del rock: Elvis, Chuck Berry, Little Richard; le megastar della musica classica: Stradella, Mozart, Beethoven; le top ten delle pop band di tutti i tempi: Beatles, Sex Pistols, Oasis, e molti altri ospiti speciali...

Continua a leggere
Hit parade delle storie di fantasmi

Hit parade delle storie di fantasmi

Michael Cox

Qual è la più spaventosa storia di fantasmi di tutti i tempi? Volete sapere quale racconto è in testa alla classifica del terrore? Potrebbe essere... Il ladro di cadaveri: accompagnate il Dott. Fettes in una visitina notturna al cimitero e scoprite come mai infastidire i ...

Continua a leggere
Hit parade dell'orrore

Hit parade dell'orrore

Michael Cox

Ecco a voi la classifica dei dieci racconti più mostruosamente paurosi di tutti i tempi! Volete sapere chi occupa il primo posto? Potrebbe trattarsi di "Dracula", "Il pozzo e il pendolo" o de "Il mastino dei Baskerville"... E grazie alle sezioni informative, capirete come riconoscere ...

Continua a leggere