Salani © 2000 - 2017

Callosi cavalieri e mefitici manieri

Terry Deary

Condividi
Callosi cavalieri e mefitici manieri
Dettagli
Collana
BRUTTE STORIE
Genere
Ragazzi
Ean
9788877828552
Pagine
176
Formato
Brossura

Il libro trasporta i giovani lettori nel passato, ai giorni della cavalleria, quando i prodi paladini galoppavano e sferragliavano nelle loro splendenti armature brandendo pesanti spade, mentre ai contadini toccava ripulire i rivoltanti resti dopo le battaglie e tutti vivevano in oscure, orribili, desolanti dimore. Volete sapere perché un cavaliere innamorato si mozzò via un dito? Tutta la santa verità sui cocciutissimi crociati? Come funzionavano le luride latrine dei castelli? Questo libro rivela tutto sui sinistri sotterranei, crudeli crociati, spaventosi spettri che infestavano cupi castelli e racconta tutto sul più famoso uomo in scatola di tutti i tempi: San Giorgio. Età di lettura: da 10 anni.

Dettagli
Collana
BRUTTE STORIE
Genere
Ragazzi
Ean
9788877828552
Pagine
176
Formato
Brossura
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Frastornante Francia

Frastornante Francia

Terry Deary

Volete sapere quale re pensava di essere fatto di vetro, perché il pane francese una volta era preparato con le tegole e i mattoni rotti, come giocare a campana con un bandito francese? Leggete i raccapriccianti resoconti su un sacco di curiosi re, eccentriche regine ...

Continua a leggere
Sadici sassoni

Sadici sassoni

Terry Deary

Sadici sassoni racconta tutta la vergognosa verità sul pericoloso popolo che batté i britanni ma fu neutralizzato dai nefandi normanni. Volete capire perché indossare un maiale sulla testa portava fortuna? O come rallegrare un normanno defunto? Scoprirete i fetidi fatti su re tagliagola, maledette malattie ...

Continua a leggere
I rovinosi romani

I rovinosi romani

Terry Deary

I rovinosi romani vi rivela la vergognosa verità celata dietro al più imponente impero di tutti i tempi, dalla ributtante repubblica agli empi imperatori che trasformarono l'omicidio in un simpatico sport. Volete sapere: Quale imperatore amava mangiare garretti di cammello? Come mai una mucca sul ...

Continua a leggere