Salani © 2000 - 2017

Clara va al mare

Guido Quarzo

Condividi
Clara va al mare
Dettagli
Collana
Gl istrici Salani
Ean
9788867154081
Pagine
96
Formato
ebook
5,99 € Acquista

La storia semplice e allegra di Clara che vuole vedere il mare a tutti i costi, e ci riesce. Un libro esemplare per comprendere il rapporto tra il «diverso» e il «normale»: la magia dell’innocenza e l’eroismo della normalità. «Volevo scrivere una storia prendendo a modello i bambini e le bambine Down che ho conosciuto nella mia carriera di insegnante» dice l’autore, «perché queste persone un po’ speciali sanno essere così dolci e aggressive, così tenere e indisponenti, a volte così comiche e spesso così disperatamente disarmanti che raccontare una storia con una protagonista Down mi è sembrato quasi inevitabile. Poi, mano a mano che procedevo con il racconto del viaggio di Clara, avevo sempre più l’impressione di descrivere molto semplicemente la condizione di bambino, di ogni bambino».

Dettagli
Collana
Gl istrici Salani
Ean
9788867154081
Pagine
96
Formato
ebook
5,99 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Clara va al mare
Formato
Brossura
Prezzo
8,50 €

Dello stesso autore

Paese che vai. Ediz. illustrata

Paese che vai. Ediz. illustrata

Guido Quarzo

Paese che vai, stranezza che trovi! È meglio viaggiare informati: vi consigliamo perciò questa piccola guida per muoversi in modo intelligente avanti e indietro per il mondo. Troverete tanti paesi che vale la pena conoscere, anche se nessuno li ha mai sentiti nominare. Età di lettura: da 5 anni.

Continua a leggere
Il libraio sotterraneo

Il libraio sotterraneo

Guido Quarzo

Tutti i grandi eroi hanno fatto almeno un viaggio nel sottosuolo: Ulisse, Enea, Dante... Nicolò (quinta elementare) ci va quasi tutti i giorni per incontrare il signor Cartesio, che sembra vecchio come Giulio Cesare (quindi più di Virgilio) e fa il libraio. II libraio sotterraneo, ...

Continua a leggere
La meravigliosa macchina di Pietro Corvo

La meravigliosa macchina di Pietro Corvo

Guido Quarzo

Nella Torino fervente e operosa di inizio Settecento, Giacomo, giovane orfano, viene spedito controvoglia nella bottega di un abile orologiaio a imparare il mestiere. Mastro Pietro Corvo è buono di cuore, ma il suo aspetto, particolarmente brutto, incute un certo timore a Giacomo. Con il ...

Continua a leggere