Salani © 2000 - 2017

Il grande libro del lettering

AA.VV.

Condividi
Il grande libro del lettering
Dettagli
Collana
LIBRI ACTIVITY
Genere
Cucina, manuali e varia
Ean
9788893672030
Pagine
140
Formato
Brossura
15,90 € Acquista

 Trucchi, tecniche e lezioni per creare splendidi caratteri illustrati e sofisticati progetti di calligrafia, il grande libro del Lettering raccoglie il meglio dell’arte della scrittura a mano. Questo volume continua l’esplorazione dinamica delle tecniche, concentrandosi sulle font e sulle lettere miniate, passando in rassegna una grande varietà di stili e temi. Imparerete a creare scritte usando strumenti e mezzi alternativi come acquerelli, materiali di recupero, lamine e molto altro. Inoltre troverete progetti fai da te facilmente personalizzabili che vi permetteranno di affinare le vostre abilità manuali e di scrivere su tante superfici differenti. Imparerete a realizzare murales, personalizzare oggetti di cancelleria e persino a creare la vostra font personale! Ricco di tecniche creative e lezioni illustrate passo a passo, questo volume è indispensabile per chiunque voglia imparare o perfezionare l’arte del lettering a mano.

Dettagli
Collana
LIBRI ACTIVITY
Genere
Cucina, manuali e varia
Ean
9788893672030
Pagine
140
Formato
Brossura
15,90 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

Le mie fiabe preferite: Jack e il fagiolo magico-Il gatto con gli stivali-Pollicino-La bella addormentata. Ediz. illustrata

Le mie fiabe preferite: Jack e il fagiolo magico-Il gatto con gli stivali-Pollicino-La bella addormentata. Ediz. illustrata

AA.VV.

Vola nel mondo della fantasia con le più belle fiabe classiche di tutti i tempio, con coloratissime illustrazioni per i bimbi più piccoli. Età di lettura: da 4 anni.

Continua a leggere
Le mie prime 100 parole

Le mie prime 100 parole

AA.VV.

Ogni pagina è divisa in 4 riquadri con un'immagine e il nome da imparare. Età di lettura: da 4 anni.

Continua a leggere
Le giraffe non sanno ballare

Le giraffe non sanno ballare

AA.VV.

Zelda era una giraffa alta, con il collo lungo e affusolato. Ma aveva le ginocchia un po' storte e la gambe magre. Voleva unirsi agli altri animali e ballare, ma tutti sanno che le giraffe non sanno ballare.

Continua a leggere