Salani © 2000 - 2017
Condividi
Kiss
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519580
Formato
Rilegato
16,00 €

Sylvie e Miranda amano Carl. Ma Carl è innamorato di un'altra persona... Sylvie, fin da piccola, ha sempre pensato che avrebbe sposato Carl, il suo migliore amico, che conosce da tutta la vita. Ma con l'adolescenza le cose cambiano: scuola nuova, amici nuovi sembrano trasformare Carl in una persona che Sylvie non riconosce più. Perché lui preferisce passare tutto il tempo con il suo nuovo amico Paul? E perché durante il gioco della bottiglia Carl sceglie di dare il suo primo bacio alla bella e sofisticata Miranda invece che a lei? E cosi difficile crescere senza avere il cuore spezzato da amori irraggiungibili? Jacqueline Wilson tocca ancora una volta i delicati temi dei turbamenti adolescenziali e dell'identità sessuale con mano lieve e sensibile. E con un pizzico di umorismo, perché il primo amore non è solo lacrime e sospiri, è anche speranza e sorrisi del cuore.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519580
Formato
Rilegato
16,00 €
Condividi
Altre edizioni
Kiss
Formato
Brossura
Prezzo
10,00 €

Dello stesso autore

Mezzanotte

Mezzanotte

Jacqueline Wilson

Il rapporto della protagonista, Violet, con l'amato-odiato fratello maggiore, le difficoltà a comunicare con i genitori e una serie di "segreti di famiglia" che, una volta svelati, faranno sentire la ragazzina più grande e forte, costituiscono gli ingredienti principali di questa storia che racconta la difficoltà di essere piccoli. Età di lettura: da 11 anni.

Continua a leggere
Mamma acrobata cercasi

Mamma acrobata cercasi

Jacqueline Wilson

Londra, 1876: la piccola Hetty Feather viene abbandonata dalla madre nell'Ospizio dei Trovatelli. Prima di essere rinchiusa tra quelle tristi mura, Hetty viene data in affidamento a una numerosa famiglia di campagna, con la quale potrà rimanere finché non inizia ad andare a scuola. La ...

Continua a leggere
Facciamo che ero Lotti

Facciamo che ero Lotti

Jacqueline Wilson

Charlotte, detta Charlie, ha avuto come compito scolastico una ricerca sui costumi dell'epoca vittoriana ai tempi della Regina Vittoria d'Inghilterra, e l'ha risolta scrivendo il diario di una ragazzina come lei, Lotti, che affronta i suoi medesimi problemi, ma centocinquant'anni fa: stessa storia, anzi completamente diversa.

Continua a leggere