Salani © 2000 - 2017

La bambina che non sapeva piangere

Elda Lanza

Condividi
La bambina che non sapeva piangere
Dettagli
Collana
ROMANZI SALANI
Genere
Gialli e mystery
Ean
9788869184819
Pagine
414
Formato
Brossura fresata con alette
14,90 € Acquista

La notizia è su tutti i giornali: il ricco barone De Brusset è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella sua abitazione milanese. Sul luogo del delitto, gli agenti hanno trovato anche la figlia Gilla, diva della televisione caduta in disgrazia, sporca di sangue e sconvolta. Il linciaggio mediatico è immediato, e la posizione di Gilla sembra indifendibile, tanto più che la donna, in stato catatonico per il trauma, non può testimoniare. Nessuno ritiene che il caso necessiti di chiarimenti. Nessuno, tranne Max Gilardi. Per lui, novello Ulisse, in perenne tensione tra il richiamo dell’avventura e la nostalgia della sua Napoli, sta per cominciare il gran viaggio.
Elda Lanza, giunta al suo quinto libro incentrato sull’avvocato partenopeo, ci accompagna con naturalezza in un cammino che attraversa l’Italia intera. Un dipinto garbato e colmo di umanità, un’orchestrazione di personaggi estremamente reali, un intricato gioco di figure che risultano, al contempo, sorprendenti e familiari. Un romanzo sfaccettato e prezioso, dove l’indagine di Max Gilardi non fa che incorniciare la ricerca della sua Penelope. Una storia sorprendente, che cattura e trascina senza mai perdere la sua distintiva eleganza.

Dettagli
Collana
ROMANZI SALANI
Genere
Gialli e mystery
Ean
9788869184819
Pagine
414
Formato
Brossura fresata con alette
14,90 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La bambina che non sapeva piangere
Formato
ebook
Prezzo
9,99 €
La bambina che non sapeva piangere
Formato
Brossura
Prezzo
9,90 €

Dello stesso autore

Uomini

Uomini

Elda Lanza

Una bambina di tre anni e mezzo. Suo padre che lascia la famiglia perché innamorato della sorella di sua moglie. Con questo primo, crudele tradimento, inizia il cammino sentimentale della protagonista di Uomini. Un cammino che diventa, grazie ai personaggi, alle vicende, agli scenari che ...

Continua a leggere
La cliente sconosciuta

La cliente sconosciuta

Elda Lanza

Una volta saliva sul podio dei più prestigiosi concorsi di bellezza. Ora giace morta sul suo letto, mutilata, dopo che la vita le ha dato e tolto tutto. E Max Gilardi, uomo prima che avvocato, non si fermerà prima di aver dato un nome al suo assassino.

Continua a leggere
Niente lacrime per la signorina Olga

Niente lacrime per la signorina Olga

Elda Lanza

Quando la signorina Olga, una figura pallida avvolta nella pelliccia nera di astrakan, colletto e polsi di visone, cappellino di feltro verde scuro in testa con veletta, prende in affitto la mansarda di via Worktz 227, Trissera, grigia periferia di Milano, i condomini si limitano ...

Continua a leggere