Salani © 2000 - 2017

La principessa Istamina

Erik Orsenna

Condividi
La principessa Istamina
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862568852
Formato
Brossura
11,00 € Acquista

Buongiorno a tutti! Mi chiamo Istamina e ho undici anni. Di me si dice: che sono carina (non c’è nessun dubbio) e che sono insopportabile (qui protesto!) Il fatto è che non tollero quello che non è tollerabile. Ad esempio: la gente che puzza, quelli che dicono le bugie, le persone troppo depresse, quelli che si mettono in gabbia da soli e quelli troppo felici per osare. Perché mi chiamano Istamina? Perché non sopportando quasi niente, sono allergica a tutto. Tranne all’amore, ai sogni e alla libertà, ovvio!
Divertente come un giro sulle montagne russe, ecco un romanzo zeppo di quelle cose meravigliosamente incasinate che fanno di noi ciò che siamo.
Eta à di lettura: da 10 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862568852
Formato
Brossura
11,00 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

Ultime notizie dagli uccelli

Ultime notizie dagli uccelli

Erik Orsenna

Un bizzarro e geniale 'presidente' riunisce su un'isola, sotto la guida di una variopinta direttrice che assomiglia a Bjork, sette ragazzini, ognuno con una passione che è quasi un chiodo fisso: Hilary adora le scatole e i contenitori, Hans è un disegnatore di nuvole, Javier ...

Continua a leggere
La fabbrica delle parole

La fabbrica delle parole

Erik Orsenna

"Non fidatevi! Le parole non sono quello che si crede: animaletti dolci e mansueti ai quali non capita mai niente. Le parole amano l’amore. Ma anche la lotta. Perciò si trovano invischiate in ogni sorta di avventure, sentimentali e pericolose. Pericolose per coloro ...

Continua a leggere
La danza delle virgole

La danza delle virgole

Erik Orsenna

Del suo amore per le parole, Giovanna ha fatto un mestiere. Fa la ghost writer, la scrittrice-fantasma: scrive per gli altri lasciando che si spaccino per gli autori. In questo modo mette insieme il pranzo con la cena, dato che i suoi genitori le mandano ...

Continua a leggere