Salani © 2000 - 2017

La storia infinita

Michael Ende

Condividi
La storia infinita
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Narrativa fantastica, Ragazzi
Ean
9788893810753
Pagine
448
Formato
Brossura
10,00 € Acquista

Un classico della letteratura per tutte le età, che insegna a coltivare i nostri desideri e i nostri sogni, perché è sempre meglio credere ed essere considerati folli che non credere ed essere considerati per questo ‘delle persone adulte’…
Bastiano ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai bulli, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato La storia Infinita. Bastiano lo prende e ci si immerge, letteralmente: infatti, scopre che proprio lui non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantàsia…

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Narrativa fantastica, Ragazzi
Ean
9788893810753
Pagine
448
Formato
Brossura
10,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La storia infinita
Formato
Brossura
Prezzo
10,00 €

Dello stesso autore

La notte dei desideri

La notte dei desideri

Michael Ende

Le sorti dell’umanità sono nelle mani di un vecchio corvo spelacchiato e di un piccolo gatto grasso: prima della mezzanotte del 31 dicembre i due devono sventare le perfide trame di Belzebù Malospirito e della sua crudele spia Tirannia Vampiria. Infatti nella notte di San ...

Continua a leggere
Jim Bottone e il piccolo gigante

Jim Bottone e il piccolo gigante

Michael Ende

Jim, Lucas ed Emma stanno attraversando il deserto. Il cibo è finito, e anche l'acqua, e per di più, cos'è quella cosa all'orizzonte? Un gigante! Meglio darsela a gambe, pensa Jim. Ma Lucas, coraggioso, parla con quell'uomo e, stupito dalla sua vocina timida, gli va ...

Continua a leggere
LA SCUOLA DI MAGIA

LA SCUOLA DI MAGIA

Michael Ende

  Ende ci porta con sé nel Regno dei Desideri, dove nelle scuole si insegna a fare magia. Prende bonariamente in giro l’insistenza dei piccoli, snervanti 'chiediperché'. Ci confonde con la logica funambolica di Niso e Naso. E infine ci fa scoprire con l’orsetto Lavabile ...

Continua a leggere