Salani © 2000 - 2017

La terza sorella

Elda Lanza

Condividi
La terza sorella
Dettagli
Collana
ROMANZI SALANI
Genere
Gialli e mystery, Thriller, Narrativa generale
Ean
9788893817578
Pagine
208
Formato
Brossura fresata con alette
15,90 € Acquista
Era felice e spaventata. Era felice.

La baronessa Elena Clerici di Garbagna è stata uccisa nel suo letto, la gola trafitta da un ferro da calza. A ritrovare il corpo è Carlo, il marito, che si trasforma ben presto nel primo dei sospettati. Il suo legame con la nobildonna, nato a dispetto delle differenze di classe sociale, è infatti da sempre guardato con diffidenza dalle sorelle della vittima e dagli abitanti del piccolo paese della Brianza dove sorge la tenuta dei baroni. Per risolvere il mistero di un omicidio tanto brutale, viene convocato a Villa Dubeca anche Max Gilardi, amico della coppia e testimone di nozze di Elena. Destreggiandosi con maestria tra antiche diatribe, voci di paese e nuove rivelazioni, l’avvocato ripercorre la storia di una famiglia dominata dalla figura di un padre tanto amato quanto sfuggente e getta luce sulla sua più oscura, pesante eredità. Ancora una volta Elda Lanza costruisce un giallo ricchissimo di suggestioni, capace di avvincere il lettore dalla prima all’ultima pagina.

Dettagli
Collana
ROMANZI SALANI
Genere
Gialli e mystery, Thriller, Narrativa generale
Ean
9788893817578
Pagine
208
Formato
Brossura fresata con alette
15,90 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La terza sorella
Formato
ebook
Prezzo
7,99 €

Dello stesso autore

La bambina che non sapeva piangere

La bambina che non sapeva piangere

Elda Lanza

La notizia è su tutti i giornali: il ricco barone De Brusset è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella sua abitazione milanese. Sul luogo del delitto, gli agenti hanno trovato anche la figlia Gilla, diva della televisione caduta in disgrazia, sporca di sangue ...

Continua a leggere
Niente lacrime per la signorina Olga

Niente lacrime per la signorina Olga

Elda Lanza

Quando la signorina Olga, una figura pallida avvolta nella pelliccia nera di astrakan, colletto e polsi di visone, cappellino di feltro verde scuro in testa con veletta, prende in affitto la mansarda di via Worktz 227, Trissera, grigia periferia di Milano, i condomini si limitano ...

Continua a leggere
La cliente sconosciuta

La cliente sconosciuta

Elda Lanza

‘Ho bisogno di parlarle di una cosa seria’. Una voce di donna, al cellulare. Max Gilardi non conosce Lidia Morandi, ma è spaventata, così le promette che l’indomani sarà da lei. Non farà in tempo a parlarle: al suo arrivo Lidia è già morta, uccisa ...

Continua a leggere