Salani © 2000 - 2017

Silvia e l'enigma della sibilla

Nicola Gardini

Condividi
Silvia e l'enigma della sibilla
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA SALANI
Genere
Narrativa fantastica, Ragazzi
Ean
9788831014533
Pagine
320
Formato
Brossura fresata con alette
UN VIAGGIO NEL TEMPO, GIÙ GIÙ TRA I SEGRETI E LE MERAVIGLIE DELL’ANTICA ROMA

Poteva la tredicenne Silvia immaginare che quel vecchio libro recuperato dal bidone della spazzatura l’avrebbe catapultata nel vortice del tempo? Una grammatica della lingua latina, poi? Ma un bel giorno eccola con il suo amico Giulio per le strade dell’antica Roma. È l’inizio di un viaggio mirabolante, di un’avventura che, di incontro in incontro, di prodigio in prodigio, di paesaggio in paesaggio, di metamorfosi in metamorfosi, li divide e poi finalmente li ricongiunge, carichi di scoperte, più amici di prima, e soprattutto più felici e più forti che mai. Qui troveremo maghe e scrittori, divinità e mostri, episodi della storia e della mitologia, tutti concatenati in una spettacolare, vertiginosa vicenda che è un’iniziazione alla bellezza e all’importanza dell’antichità e all’idea che il passato e il presente si stringono in un solo grande abbraccio, come i due amici protagonisti.

«Del latino ho voluto tirar fuori il fantasioso, il fiabesco, il giocoso, l’avventuroso, il magico. Ho anche affrontato questioni imbarazzanti come la schiavitù, la violenza e la posizione della donna, dando specialmente a Silvia, la protagonista, un ruolo fattivo e critico».
Nicola Gardini

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA SALANI
Genere
Narrativa fantastica, Ragazzi
Ean
9788831014533
Pagine
320
Formato
Brossura fresata con alette
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Il tempo è mezza mela

Il tempo è mezza mela

Nicola Gardini

«Le poesie di Nicola Gardini sono così belle, così serene, eleganti ed equilibrate, così fondamentalmente ‘positive’, come sapevano esserlo solo i grandi classici di una volta: semplici e profonde, talvolta spiazzanti per il gioco di parole, ma capaci di ricomporre subito ogni rischio di disordine o contraddizione». BIANCA PITZORNO

Continua a leggere
Viva il Latino

Viva il Latino

Nicola Gardini

«La lingua che non parliamo più, ma che ancora ci parla. Un libro da leggere per capire chi siamo.» Eva Cantarella A che serve il latino? È la domanda che continuamente sentiamo rivolgerci dai molti per i quali la lingua di Cicerone altro non ...

Continua a leggere