Salani © 2000 - 2017

Fantasmi in riserva

Eva Ibbotson

Condividi
Fantasmi in riserva
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788831017770
Pagine
176
Formato
Brossura

Dove andranno Teschio Urlatore, la maleodorante Mostrizza e la Testa di zia Ortensia, che amano abitare in Vecchie Abbazie e Castelli diroccati, se gli antichi edifici vengono trasformati in villaggi turistici? Le lampade al neon minacciano di scompigliare le vibrazioni dei fantasmi, il riscaldamento centrale farà seccare gli ectoplasmi e i cavalli decollati non potranno più galoppare negli acquitrini, orribilmente bonificati. Ci vuole urgentemente una Riserva per Fantasmi dove possano vivere tranquilli. Ma non sarà poi tutto un inganno? I libri di Eva Ibbotson celebrano la gioia della vita, dove il banale e il consueto diventano eccezionali e magnifici e dove il bene, quando trionfa, non è mai stucchevole.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788831017770
Pagine
176
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Fantasmi in riserva
Formato
Brossura
Prezzo
7,50 €

Dello stesso autore

Streghe stregate

Streghe stregate

Eva Ibbotson

L'ambiguo Lionel, stregandole d'amore, convince due streghe ad aiutarlo in un losco progetto: l'una, specializzata nel cambiare gli uomini in animali, dovrà trasformare trecento galeotti in rarissimi leopardi bianchi, dopo che l'altra avrà pietrificato i secondini. E dire che erano Streghe per bene, come tutti ...

Continua a leggere
Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Eva Ibbotson

La giovane Lady Agata Farlingham è il primo essere umano nella storia ad avere mai fatto amicizia con un Abominevole Uomo delle Nevi. Mentre è addormentata nella sua tenda in cima a una vetta himalayana, Agata viene rapita da uno mostro ...

Continua a leggere
Passaggio segreto al binario 13

Passaggio segreto al binario 13

Eva Ibbotson

In ogni città c'è chi non dimentica i vecchi tempi o le vecchie storie. I fantasmi, per esempio... quello di Ernie Hobbs, il facchino che aveva passato tutta la vita alla stazione di King's Cross e amava ancora aggirarsi tra i treni, sapeva che... E ...

Continua a leggere