Salani © 2000 - 2017

I FRATELLI CUORDILEONE

Astrid Lindgren

Condividi
I FRATELLI CUORDILEONE
Dettagli
Collana
GL'ISTRICI LINDGREN
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788831003773
Pagine
228
Formato
Cartonato con plancia incollata

I due fratelli Cuordileone passano, come in una grande, fatale avventura, da una vita all'altra. Nel mondo di là c'è pace ma c'è anche, eterna, lotta tra il bene e il male; non c'è dunque riposo, ma un continuo superamento, pervaso dalla stessa mobilità della vita. E lo attua il bellissimo Jonatan Cuordileone, l'eroe medioevale dai capelli d'oro e dagli occhi di cielo, ma anche il gracile fratellino Briciola. Briciola è, come è stato Mio, l'anti-eroe che la Lindgren ama, il bambino timido e pauroso ma sensibile e giusto, che con la sua debolezza sconfigge i più forti. Quello che anche il bambino più comune vorrebbe essere: il vincitore di mostri, senz'armi, col suo solo cuore spaventato ed eroico.

Dettagli
Collana
GL'ISTRICI LINDGREN
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788831003773
Pagine
228
Formato
Cartonato con plancia incollata
Sito web
Condividi
Altre edizioni
I fratelli Cuordileone
Formato
Brossura
Prezzo
8,90 €

Dello stesso autore

Mai violenza!

Mai violenza!

Astrid Lindgren

Nel 1978 i librai tedeschi assegnano ad Astrid Lindgren il Premio per la Pace. Nel suo memorabile discorso di ringraziamento, la scrittrice prova a rispondere a una domanda che le sta a cuore da sempre: è possibile costruire un mondo senza violenza? Per farlo la ...

Continua a leggere
Pippi Calzelunghe

Pippi Calzelunghe

Astrid Lindgren

«Un tempo avevo paura di rimanere in casa da sola, ma ora non più, perché Pippi è con me» ha scritto ad Astrid Lindgren una bambina giapponese. Pippi Calzelunghe è infatti un libro conosciuto in tutto il mondo e tradotto in 65 lingue, di cui ...

Continua a leggere
Il libro di Bullerby

Il libro di Bullerby

Astrid Lindgren

Bullerby è un paese piccolo, anzi, piccolissimo. Ci sono solo tre cascine, e in queste tre cascine abitano sei bambini, insieme alle loro mamme, ai loro papà e a tanti animali. Non c’è nient’altro a Bullerby, tanto che per andare a scuola Lisa, Lasse, Bosse, ...

Continua a leggere