Salani © 2000 - 2017

Il canto del bosco

David Almond

Condividi
Il canto del bosco
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA SALANI
Genere
Letteratura, Ragazzi
Ean
9788831015936
Pagine
208
Formato
Brossura fresata con alette

Si sentiva un fantasma. Si è svegliata di notte. Cos’era quella musica?
La giovane Sylvia Carr non è mai stata così lontana da tutto. Sua madre l’ha portata in questo villaggio, in questo luogo di silenzio e di foresta oscura e infinita, mentre lei desidera ardentemente la città, le luci brillanti, i suoi amici, o anche solo che il telefono abbia campo. A tarda notte sente quella strana musica, un perturbante brano inquieto e ipnotico. È Gabriel, un bellissimo ragazzo problematico e misterioso, che suona. Gabriel usa il più strano dei flauti, un osso cavo. Suonalo abbastanza bene, dice, e oltrepassi il confine tra vivi e morti. Sylvia sa che lo seguirà nelle profondità del bosco. Ma troveranno mai la loro via d’uscita?
Come solo un maestro della scrittura sa fare, David Almond compone una storia che è al tempo stesso dolorosa, nella sua trattazione dell’isolamento, e piena di luce grazie al trionfo dell’amicizia, dell’amore e dei grandi, indispensabili riti di passaggio verso l’età adulta.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA SALANI
Genere
Letteratura, Ragazzi
Ean
9788831015936
Pagine
208
Formato
Brossura fresata con alette
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Il bambino che si arrampicò fino alla luna

Il bambino che si arrampicò fino alla luna

David Almond

Dal seminterrato del grande condominio in cui vive, Paul guarda fuori dalla finestra e pensa… e se la luna fosse un buco nel cielo? Se solo qualcuno volesse ascoltare le sue idee sul mondo! Ma Paul è un ...

Continua a leggere
Il grande gioco

Il grande gioco

David Almond

È cominciato tutto per gioco, un gioco che i ragazzi fanno d’autunno… Stoneygate è un’ex cittadina mineraria. In superficie i segni della presenza della miniera sono dappertutto: certi avvallamenti nei giardini, crepe nel manto stradale e sui muri, ...

Continua a leggere
Skellig

Skellig

David Almond

Nel garage della nuova casa, Michael scopre qualcosa di magico: una creatura, un po’ uomo un po’ uccello, che sembra avere bisogno di aiuto. Si chiama Skellig e adora il cibo cinese e la birra scura. Non sapremo mai di preciso cos’è; c’è del mistero ...

Continua a leggere