Salani © 2000 - 2017

Il club degli incorreggibili ottimisti - Letture davanti al camino

Jean-Michel Guenassia

Condividi
Il club degli incorreggibili ottimisti - Letture davanti al camino
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa generale, Letteratura
Ean
9788831001977
Pagine
708
Formato
Cartonato con plancia incollata
12,90 € Acquista
UN GRUPPO DI EROI SENZA PATRIA TRADITI DAL DESTINO, UN ADOLESCENTE ALLA RICERCA DI SE STESSO, UN GRANDE ROMANZO SUL SENSO DELLA STORIA E DELLA MEMORIA.


Parigi, 1959. A troppi pochi anni dalla fine della Seconda guerra mondiale – mentre oltremare ancora infuoca la guerra d’Algeria – un giovane si affaccia a un’adolescenza inquieta. Un giorno entra in un bistrò, il Balto. È attratto da una stanza sul retro dove si ritrova un gruppo di uomini, che parlano un francese a volte approssimativo e portano dentro di sé storie e passioni sconosciute. Sono profughi dei Paesi dell’Est, uomini offesi dalla Storia, ma visionari che ancora credono nel comunismo. Incorreggibili ottimisti.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa generale, Letteratura
Ean
9788831001977
Pagine
708
Formato
Cartonato con plancia incollata
12,90 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Il club degli incorreggibili ottimisti
Formato
Brossura
Prezzo
18,60 €

Dello stesso autore

Una lunga vita da idealista

Una lunga vita da idealista

Jean-Michel Guenassia

«A chi mi domanda la ragione dei miei viaggi, rispondo che so bene da cosa fuggo, e non cosa cerco». Con questa famosissima frase di Montaigne si conclude la storia di Thomas Larch, inglese in India e indiano in Inghilterra, Signor Nessuno sfiorato da fama ...

Continua a leggere
La vita sognata di Ernesto G.

La vita sognata di Ernesto G.

Jean-Michel Guenassia

Joseph Kaplan, ebreo praghese, viene spinto dal padre a specializzarsi a Parigi in Biologia.Il prestigioso istituto Pasteur gli offre una posizione di ricercatore nella sede di Algeri e qui incontra Christine, la fidanzata di un amico, attrice teatrale e femminista intransigente.Brillante e infaticabile, Kaplan si ...

Continua a leggere
Il valzer degli alberi e del cielo

Il valzer degli alberi e del cielo

Jean-Michel Guenassia

«Sono Marguerite van Gogh. La signora Marguerite van Gogh. La moglie di Vincent. Sono vecchia e stanca, sto per andarmene, ma non rimpiangerò questa terra. Ritroverò Vincent e staremo insieme per sempre». Nella torrida estate del 1890, a Auvers-sur-Oise, un uomo si presenta a casa ...

Continua a leggere