Salani © 2000 - 2017

Il valzer degli alberi e del cielo

Jean-Michel Guenassia

Condividi
Il valzer degli alberi e del cielo
Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale
Ean
9788893812108
Pagine
350
Formato
ebook

«Sono Marguerite van Gogh. La signora Marguerite van Gogh. La moglie di Vincent. Sono vecchia e stanca, sto per andarmene, ma non rimpiangerò questa terra. Ritroverò Vincent e staremo insieme per sempre».
Nella torrida estate del 1890, a Auvers-sur-Oise, un uomo si presenta a casa del dottor Gachet: dall’aspetto, Marguerite, figlia del medico, lo scambia per uno dei tanti braccianti agricoli che lavorano nella zona. L’uomo è Vincent van Gogh, e per Marguerite, che ama dipingere ma si dibatte tra l’insoddisfazione di non riuscire a creare nulla di apprezzabile e una condizione di figlia predestinata a un matrimonio borghese, egli assume, giorno dopo giorno, le fattezze del maestro, del genio, dell’amore. Guardandolo dipingere, la giovane vede ora i paesaggi in cui è cresciuta – le case dai tetti di paglia, le acque del fiume, i fiori, gli alberi, il cielo – con nuovi occhi: la potenza della vera arte si dispiega davanti a lei, mentre la relazione con Vincent si fa sempre più stretta, più pericolosa e infine fatale. Mettendo insieme, come nel Club degli incorreggibili ottimisti, potenza del racconto e verità documentaria, e consegnandoci pagine di vera poesia quando assistiamo insieme a Marguerite alla nascita dei capolavori di van Gogh, Guenassia fa rivivere l’epoca d’oro degli impressionisti e getta una nuova luce sulla tragica fine dell’artista e sui misteri che circondano alcune delle sue opere; e lo fa come sempre da un’angolatura originale, tratteggiando ancora una volta un’indimenticabile figura femminile. 

Dettagli
Collana
Salani Romanzi
Genere
Narrativa generale
Ean
9788893812108
Pagine
350
Formato
ebook
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Il valzer degli alberi e del cielo
Formato
Brossura fresata con alette
Prezzo
16,90 €

Dello stesso autore

La mano sbagliata

La mano sbagliata

Jean-Michel Guenassia

Una partita con il destino dove la posta in gioco vale molto più della vita. Baptiste Dupré è un giocatore incallito. Indifferente ai valori che hanno provato a inculcargli i genitori, per tutta la vita persegue con ossessiva e maniacale determinazione un unico scopo: diventare ...

Continua a leggere
Il club degli incorreggibili ottimisti - Letture davanti al camino

Il club degli incorreggibili ottimisti - Letture davanti al camino

Jean-Michel Guenassia

Parigi, 1959. A troppi pochi anni dalla fine della Seconda guerra mondiale – mentre oltremare ancora infuoca la guerra d’Algeria – un giovane si affaccia a un’adolescenza inquieta. Un giorno entra in un bistrò, il Balto. È attratto da una stanza sul retro dove si ...

Continua a leggere
Una lunga vita da idealista

Una lunga vita da idealista

Jean-Michel Guenassia

«A chi mi domanda la ragione dei miei viaggi, rispondo che so bene da cosa fuggo, e non cosa cerco». Con questa famosissima frase di Montaigne si conclude la storia di Thomas Larch, inglese in India e indiano in Inghilterra, Signor Nessuno sfiorato da fama ...

Continua a leggere