Salani © 2000 - 2017

In solitario

Roald Dahl

Condividi
In solitario
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884511959
Pagine
240
Formato
Brossura
12,00 € Acquista

Nella seconda parte del percorso autobiografico cominciato con "Boy", troviamo Dahl ardito pilota, sempre pronto a cogliere i lati curiosi dell'esistenza, dei personaggi, delle situazioni. Passa dinoccolato tra un'esplosione e un'altra, da una missione pericolosa a un'altra, senza retorica, senza odio. Durante tutto questo periodo, dal Kenya, dall'Iraq, dall'Egitto, continua a scrivere alla sua mamma con inalterabile amore, e la successione delle foto di guerra si chiude con quella del cottage di lei, dove finalmente, miracolosamente, l'eroe riesce a tornare. Età di lettura: da 11 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884511959
Pagine
240
Formato
Brossura
12,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
In solitario
Formato
ebook
Prezzo
6,99 €
IN SOLITARIO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,00 €
In solitario
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €

Dello stesso autore

IL MIRABOLASTICO DIARIO DEL GGG

IL MIRABOLASTICO DIARIO DEL GGG

Roald Dahl

Un libro attività del Grande Gigante Gentile completamente a colori. Annota tutte le tue emozionanti esperienze e qualsiasi altra cosa riesci a immaginare nel meraviglioso mondo del GGG!

Continua a leggere
La fabbrica di cioccolato

La fabbrica di cioccolato

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
IL LIBRO DELLE STORIE DEI FANTASMI

IL LIBRO DELLE STORIE DEI FANTASMI

Roald Dahl

“Le storie di spettri devono essere spettrali. Devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini". Roald Dahl "E' un fatto singolare" osserva Roald Dahl, "ma nelle grandi storie di fantasmi il fantasma non c'è. O, se non altro, ...

Continua a leggere