Salani © 2000 - 2017

In solitario

Roald Dahl

Condividi
In solitario
Dettagli
Collana
LA MAGIA DI ROALD DAHL
Genere
Ragazzi
Ean
9788831021036
Pagine
240
Formato
Brossura
Da 2 Luglio 2024 in libreria
Da 2 Luglio 2024 in libreria

Nella seconda parte del percorso autobiografico cominciato con Boy, troviamo Dahl ardito pilota, sempre pronto a cogliere i lati curiosi dell’esistenza, dei personaggi, delle situazioni. Passa dinoccolato tra un’esplosione e un’altra, da una missione pericolosa a un’altra, senza retorica, senza odio. Durante tutto questo periodo, dal Kenya, dall’Iraq, dall’Egitto, continua a scrivere alla sua mamma con inalterabile amore, e la successione delle foto di guerra si chiude con quella del cottage di lei, dove finalmente, miracolosamente, l’eroe riesce a tornare.

Dettagli
Collana
LA MAGIA DI ROALD DAHL
Genere
Ragazzi
Ean
9788831021036
Pagine
240
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
IN SOLITARIO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,90 €
In solitario
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €
In solitario
Formato
Brossura
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Il libro delle storie di fantasmi

Il libro delle storie di fantasmi

Roald Dahl

"E' un fatto singolare" osserva roald Dahl, "ma nelle grandi storie di fantasmi il fantasma non c'è. O, se non altro, non si vede. Si vede però il risultato delle sue azioni. Ogni tanto poteteavvertire un fruscio alle vostre spalle, o intravedere tracce fugaci della ...

Continua a leggere
IO, LA GIRAFFA E IL PELLICANO

IO, LA GIRAFFA E IL PELLICANO

Roald Dahl

«Noi ti laviamo la finestra finché non viene tutta lustra e brilla come il mare da lontano! Siamo veloci ed educati veniamo appena siam chiamati, io, la Giraffa e il Pellicano!» ...

Continua a leggere
Gli sporcelli Audiolibro CD

Gli sporcelli Audiolibro CD

Roald Dahl

Se ci guardiamo intorno, possiamo renderci conto che non sono infrequenti le persone brutte, cattive o sporche; ma ci sono anche persone insieme cattive, sporche e brutte, come gli Sporcelli di questo libro di Dahl. Sembrerebbe poco interessante occuparsi di loro, e invece no. Gli ...

Continua a leggere