Salani © 2000 - 2017

L'autobus del brivido

Paul Van Loon

Condividi
L'autobus del brivido
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica, Gialli e mystery, Azione e avventura, Ragazzi
Ean
9788869182228
Pagine
224
Formato
Cartonato con plancia incollata

I bambini olandesi che prendono in prestito questo libro in biblioteca, lo restituiscono subito. «Non ti è piaciuto?» chiede la bibliotecaria. «No, non posso proseguire, mi fa troppa paura». Se cercate un libro che faccia veramente rizzare i capelli in testa, e se siete più coraggiosi dei lettori olandesi, questo libro è per voi. Intrappolata in un autobus scolastico che corre nella notte, guidato da un conducente mascherato, una classe di bambini viene intrattenuta da uno strano scrittore che ha davanti a sé un tavolo con diversi oggetti, tra cui un cappio, un kit ‘fai da te il tuo scheletro’, un vasetto d’erbagatta, una torta con le candeline sbilenche. Di ogni oggetto racconta la storia: storie sempre più tenebrose, malefiche, morbose.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica, Gialli e mystery, Azione e avventura, Ragazzi
Ean
9788869182228
Pagine
224
Formato
Cartonato con plancia incollata
Sito web
Condividi
Altre edizioni
L'AUTOBUS DEL BRIVIDO
Formato
Brossura
Prezzo
9,90 €
L'autobus del brivido
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €
L'autobus del brivido
Formato
Brossura
Prezzo
7,80 €

Dello stesso autore

L'orrore virtuale

L'orrore virtuale

Paul Van Loon

Credevate che l'orrore dell'Autobus del Brivido fosse finito con la morte del suo inventore, lo scrittore-vampiro P. Onnoval; e invece Eddie C., il Computergenius, lo ha resuscitato con un macabro rituale. Ma Onnoval è confinato nel cyberspazio, nella realtà virtuale prodotta dal computer, e solo ...

Continua a leggere
Luna piena per il lupetto mannaro

Luna piena per il lupetto mannaro

Paul Van Loon

Ma come fa un lupetto mannaro a dimenticarsi della luna piena? Lo sa che durante il plenilunio smette di essere il bravo bambino Dolfi e va a caccia di galline, che divora con tutte le penne. Cosa dirà di lui la dolcissima Amina, quando lo ...

Continua a leggere
Improvvisamente ho avuto gli occhi azzurri

Improvvisamente ho avuto gli occhi azzurri

Paul Van Loon

Lisa è orfana di madre, il padre è un antropologo sempre in viaggio per i suoi studi. Per questo viene affidata a una coppia di anziani parenti che vivono in una lussuosa villa. Ben presto i due vecchi zii si riveleranno molto diversi da come ...

Continua a leggere