Salani © 2000 - 2017

Le vite perdute di Christopher Chant

Jones Diana Wynne

Condividi
Le vite perdute di Christopher Chant
Dettagli
Collana
I MONDI FANTASTICI DI SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788862561792
Pagine
256
Formato
Brossura
14,00 € Acquista

Il giovane Cristopher Chant non sa di avere nove vite e un grande destino come mago. Ma quando lo scopre, ne è poco felice: è infatti costretto a un lungo e noioso apprendistato magico, quando invece preferirebbe giocare a cricket. Ma all'improvviso le sue nove vite cominciano a estinguersi l'una dopo l'altra, per mano di coloro che conoscono i suoi poteri e intendono servirsi di lui per i loro piani... La storia di un apprendista stregone: un tema che tutti i lettori hanno imparato ad amare. Età di lettura: da 9 anni.

Dettagli
Collana
I MONDI FANTASTICI DI SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788862561792
Pagine
256
Formato
Brossura
14,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Le vite perdute di Christopher Chant
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
8,00 €

Dello stesso autore

Scherzi del destino

Scherzi del destino

Jones Diana Wynne

Qualcosa di oscuro sta accadendo nella cittadina di Stallchester: le subdole manovre dei signori di Palazzo Stallery stanno lentamente ma inesorabilmente trasformando il mondo. E nel frattempo, il giovane Conrad Tesdinic scopre di avere un karma davvero infausto: se non correrà presto ai ripari, morirà. ...

Continua a leggere
Earwig e la strega

Earwig e la strega

Jones Diana Wynne

Gli orfanotrofi sono posti orribili. Ma Earwig adora il St. Morwald perché, da quando è stata lasciata ancora in fasce all’ingresso dell’stituto, tutti fanno esattamente quello che vuole. Le cose cambiano il giorno in cui una coppia un po’ inquietante (che si sforza di apparire ...

Continua a leggere
Vita stregata

Vita stregata

Jones Diana Wynne

Se senti nascere in te la vocazione della strega devi stare molto attenta a non inorgoglirti e a non usare le tue doti per dispetto, come invece fa Guendalina, destinata a diventare una strega di prim'ordine e questo le ha dato un po' alla testa. ...

Continua a leggere