Salani © 2000 - 2017

L'orco di Montorto

Eva Ibbotson

Condividi
L'orco di Montorto
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862564199
Pagine
224
Formato
Brossura

Una vecchia megera, un troll peloso, un mago imbranato e un orfano di nome Ivo vengono spediti in missione dalle divinità del destino: devono salvare una fragile principessa indifesa dalle grinfie di un terribile orco dagli oscuri poteri. In realtà la principessa Mirella è una ribelle che non sopporta l'etichetta di corte ed è stata lei stessa a recarsi dall'Orco del castello di Montorto, perché vuole essere trasformata in un uccello e volare via libera come l'aria! Quando gli improbabili soccorritori giungono sul posto, la principessa è seccata, perché non è ancora riuscita a trasformarsi in uccello, mentre l'Orco è super depresso e vuole lasciarsi morire di fame. Riusciranno i nostri amici a restituire la serenità all'Orco e a ristabilire l'ordine nel castello? Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862564199
Pagine
224
Formato
Brossura
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Miss strega

Miss strega

Eva Ibbotson

Nel grande concorso per streghe il primo premio per la magia più sbalorditiva è diventare la sposa di un genio della magia nera, l'affascinante giovane mago Arriman. Ognuna compare con il suo aiutante, il suo famiglio: la signorina Naufragio, ex sirena e ora pescivendola, ha ...

Continua a leggere
Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Eva Ibbotson

La giovane Lady Agata Farlingham è il primo essere umano nella storia ad avere mai fatto amicizia con un Abominevole Uomo delle Nevi. Mentre è addormentata nella sua tenda in cima a una vetta himalayana, Agata viene rapita da uno mostro ...

Continua a leggere
Streghe stregate

Streghe stregate

Eva Ibbotson

L'ambiguo Lionel, stregandole d'amore, convince due streghe ad aiutarlo in un losco progetto: l'una, specializzata nel cambiare gli uomini in animali, dovrà trasformare trecento galeotti in rarissimi leopardi bianchi, dopo che l'altra avrà pietrificato i secondini. E dire che erano Streghe per bene, come tutti ...

Continua a leggere