Salani © 2000 - 2017

Peanuts. Vol. 2

Charles Monroe Schulz

Condividi
Peanuts. Vol. 2
Dettagli
Collana
FUMETTI
Ean
9788868214593
Pagine
382

NOTA: Si consiglia la lettura su schermi grandi, di almeno 1024 x 600 pixel (esempio: IPad, Kindle Fire Hd, Kindle Paperwhite, Kobo Glo HD...)La banda dei Peanuts entra nel catalogo Magazzini Salani con un'incredibile nuova raccolta: le strisce più divertenti, appassionanti e coinvolgenti in un libro imperdibile che celebra i personnaggi del fumetto più famoso al mondo.«Charles Schulz è stato un grande poeta che ci ha continuamente raccontato, con due colpi di matita, la sua versione della condizione umana.»Umberto Eco«Peanuts è stato, e continuerà a essere il miglior fumetto mai apparso sulla faccia della terra.»Ray Bradbury«Charles Schulz era un vero tesoro americano, un artista, un filosofo e un attento osservatore della vita umana.»Bill Clinton«Cari amici, ho avuto la fortuna di disegnare Charlie Brown e i suoi amici per quasi 50 anni. È stata la realizzazione di tutte le ambizioni della mia infanzia. [...] In tutti questi anni sono stato riconoscente per il meraviglioso sostegno e affetto espressomi dai fan del fumetto. Charlie Brown, Snoopy, Linus, Lucy... Non potrà mai dimenticarli...»Charles M. Schulz

Dettagli
Collana
FUMETTI
Ean
9788868214593
Pagine
382
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Il meglio di Snoopy

Il meglio di Snoopy

Charles Monroe Schulz

“PERCHÉ NON POSSO AVERE UN CANE NORMALE COME TUTTI GLI ALTRI?” Questo si chiede a più riprese Charlie Brown, il padrone di Snoopy (ma lo è davvero?). E Snoopy, in effetti, non è un cane come tutti gli altri. Sicuramente il più popolare tra i ...

Continua a leggere
Snoopy Star - Il mio segretario

Snoopy Star - Il mio segretario

Charles Monroe Schulz

La serie originale di Snoopy Tutto il meglio di Charles M. Schulz nei volumi tascabili che hanno segnato un'epoca della storia mondiale del fumetto

Continua a leggere
La filosofia di Charlie Brown

La filosofia di Charlie Brown

Charles Monroe Schulz

«Charlie Brown deve essere una persona problematica perché è una caricatura dell’uomo comune. La maggior parte di noi è più abituata a perdere che a vincere. E vincere è bello, ma non è divertente.» Charles M. Schulz, 2 ottobre 1975 ...

Continua a leggere