Salani © 2000 - 2017

Tartarughe divine

Terry Pratchett

Condividi
Tartarughe divine
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788862565042
Pagine
347
Formato
Brossura

Brutha è il Prescelto. Il suo dio gli ha parlato, sebbene, ehm, sotto forma di tartaruga. Brutha è un ragazzo semplice. Non sa leggere. Non sa scrivere. È bravino a coltivare i meloni. E i suoi desideri sono pochi e ragionevoli. Vuole rovesciare una tentacolare Chiesa corrotta. Vuole evitare un'orribile e sanguinosa guerra santa. Vuole fermare la persecuzione di un filosofo che ha avuto il coraggio di suggerire che, contrariamente al dogma della Chiesa, Mondo Disco fluttua veramente nello spazio sul dorso di una gigantesca tartaruga (Il che è vero, ma la Quisizione non ha nessuna intenzione di ammetterlo...). Lui vuole la pace, la giustizia e l'amore fraterno. Lui vuole che la Quisizione smetta di torturarlo adesso, per favore. Ma soprattutto ciò che vuole davvero, più di ogni altra cosa, è che il suo dio elegga un altro Prescelto... Il romanzo di Terry Pratchett, è una dissacrante, amara satira contro i totalitarismi di ogni genere.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788862565042
Pagine
347
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Tartarughe divine
Formato
ebook
Prezzo
6,99 €

Dello stesso autore

All'anima della musica

All'anima della musica

Terry Pratchett

Avere sedici anni non è mai facile… soprattutto se c’è un Morte in famiglia. Dopotutto non è una passeggiata crescere normalmente quando hai un nonno che cavalca un cavallo bianco e impugna una gigantesca falce. Specialmente se decide ...

Continua a leggere
LUCE FANTASTICA

LUCE FANTASTICA

Terry Pratchett

Lentamente ma inesorabilmente il Mondo Disco si sta avvicinando a un’antipatica stella rossa: la collisione sembra ormai inevitabile. Di fronte a tale sventura uno solo può essere il salvatore: Scuotivento, il campione universale dell’incapacità magica… Il secondo capitolo della saga di Mondo Disco. ...

Continua a leggere
Sorellanza stregonesca

Sorellanza stregonesca

Terry Pratchett

«Il vento ululava. I lampi pugnalavano la terra a casaccio come inefficienti assassini. Il tuono rombava e rimbombava attraverso le oscure colline sferzate dalla pioggia. La notte era nera quanto le viscere di un gatto. Era il genere di notte, potete crederci, in cui gli ...

Continua a leggere