Salani © 2000 - 2017

Il GGG

Roald Dahl

Condividi
Il GGG
Dettagli
Collana
SALANI 160
Genere
Narrativa generale, Narrativa fantastica, Bambini, Ragazzi, Audiolibri
Ean
9788831012171
Pagine
192
Formato
Brossura

Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l’Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l’Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s’ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario.

Dettagli
Collana
SALANI 160
Genere
Narrativa generale, Narrativa fantastica, Bambini, Ragazzi, Audiolibri
Ean
9788831012171
Pagine
192
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Il GGG Audiolibro CD
Formato
Audiolibro CD
Prezzo
12,90 €
Il GGG
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
9,90 €
IL GGG
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
12,90 €
Il GGG
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
10,00 €
Il GGG
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €
Il GGG
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €

Dello stesso autore

Agura trat

Agura trat

Roald Dahl

Come fa un timido signore in pensione ad attaccar discorso con la vedova dei suoi sogni la quale, al piano di sotto, non parla amorosamente che con la sua tartaruga? Per fortuna la tartaruga, Alfio, non cresce abbastanza, e il timido signore ha il modo ...

Continua a leggere
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

Roald Dahl

Un bel giorno dalla misteriosa Fabbrica di cioccolato Wonka viene diramato un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolci bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo ...

Continua a leggere
Versi perversi

Versi perversi

Roald Dahl

Tu credi veramente che Cenerentola preferisse come marito un Principe crudele a un tipo qualsiasi, o che Treccedoro potesse dormire senza pericolo nel lettino dei Tre Orsacchiotti, o che i Tre Porcellini, se avessero chiesto aiuto a Cappuccetto (che in realtà ha sparato lei al ...

Continua a leggere