Salani © 2000 - 2017

Un anno al villaggio

Elisabetta Gnone

Condividi
Un anno al villaggio
Dettagli
Collana
FAIRY OAK
Genere
Bambini
Ean
9788893819923
Pagine
160
Formato
Cartonato con plancia incollata
TUTTO A COLORI!

Un libro ricco di illustrazioni e racconti per ogni mese dell'anno. Un diario nient’affatto segreto, a cui le gemelle Vaniglia e Pervinca hanno affidato le ricette di famiglia, i compiti per le lezioni di Magia, le regole dei giochi da fare nelle giornate di pioggia e i resoconti delle avventure vissute nelle giornate di sole, e naturalmente i loro piccoli segreti. Un diario in cui tutti sono invitati a scrivere, anche le lettrici, per conservare i loro ricordi ed entrare a far parte del mondo incantato di Fairy Oak. Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
FAIRY OAK
Genere
Bambini
Ean
9788893819923
Pagine
160
Formato
Cartonato con plancia incollata
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

Fairy Oak - Capitan Grisam e l'amore (vol. 4)

Fairy Oak - Capitan Grisam e l'amore (vol. 4)

Elisabetta Gnone

In una grotta segreta, nascosta fra le cascate ghiacciate dall’inverno, cinque giovani amici aprono un antico baule e liberano una storia che per molti anni era stata chiusa e dimenticata, volutamente dimenticata! Un mistero avvolge il passato di colui che diceva d’essere un comandante valoroso ...

Continua a leggere
Fairy Oak 3. Il potere della luce

Fairy Oak 3. Il potere della luce

Elisabetta Gnone

La guerra travolge la valle di Verdepiano. Gli abitanti di Fairy Oak organizzano la difesa, ma il dubbio avvelena i loro animi: il Nemico è riuscito a insinuarsi tra le gemelle? L’Antica Alleanza tra Luce e Buio è spezzata? Nonostante l’affetto di Vaniglia, Pervinca è ...

Continua a leggere
Olga di carta. Il viaggio straordinario Summer Pocket

Olga di carta. Il viaggio straordinario Summer Pocket

Elisabetta Gnone

Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? ...

Continua a leggere