Salani © 2000 - 2017

Un indovino mi disse

Tiziano Terzani

Condividi
Un indovino mi disse
Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI
Genere
Viaggi, Saggistica generale, Audiolibri
Ean
9788831001182
Pagine
8
Formato
Audiolibro CD

Nella primavera del 1976, a Hong Kong, un vecchio indovino cinese avverte l’autore di questo libro: «Attento! Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell’anno non volare. Non volare mai». Dopo tanti anni Terzani non dimentica la profezia (che a suo modo si avvera...), ma anzi la trasforma in un’occasione per guardare al mondo con occhi nuovi: decide infatti di non prendere aerei per un anno, senza tuttavia rinunciare al suo mestiere di corrispondente. Il 1993 diviene così un anno molto particolare di una vita già tanto straordinaria: spostandosi in treno, in nave, in auto, e talvolta anche a piedi, Terzani si trova così a osservare paesi e persone della sua amata Asia da una prospettiva nuova, e spesso ignorata. Dopo oltre vent'anni di «viaggio» e oltre un milione di copie vendute, lette, rilette, prestate e regalate, Un indovino mi disse continua a parlarci con voce sempre nuova e avvincente.

«Fu una splendida decisione e l'anno 1993 è finito per essere uno dei più straordinari che io abbia passato: avrei dovuto morire e sono rinato.»

Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI
Genere
Viaggi, Saggistica generale, Audiolibri
Ean
9788831001182
Pagine
8
Formato
Audiolibro CD
Condividi
Altre edizioni
Un indovino mi disse
Prezzo
10,99 €

Dello stesso autore

Un altro giro di giostra

Un altro giro di giostra

Tiziano Terzani

Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva. Solo che questo è un viaggio diverso ...

Continua a leggere
La porta proibita

La porta proibita

Tiziano Terzani

Nel febbraio 1984 (otto mesi prima che questo libro venisse pubblicato) Tiziano Terzani fu arrestato a Pechino, perquisito, sottoposto a penosi interrogatori, dichiarato «non adatto a vivere in Cina» e infine espulso. Vi era vissuto per quattro anni, con moglie e figli, esercitando la professione ...

Continua a leggere
Pelle di leopardo

Pelle di leopardo

Tiziano Terzani

Quando, nel 1972, Tiziano Terzani arrivò in Vietnam, era – come scrive lui stesso – il giovane corrispondente «ottimista, sorridente e speranzoso raffigurato coi sandali di gomma dei vietcong in copertina». Consegnò la propria esperienza di testimone della guerra al diario che l’anno dopo apparve ...

Continua a leggere