Salani © 2000 - 2017

Bambini campioni del mondo: Matilde-Il GGG-La fabbrica di cioccolato-Le streghe

Roald Dahl

Condividi
Bambini campioni del mondo: Matilde-Il GGG-La fabbrica di cioccolato-Le streghe
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862563475
Pagine
832
Formato
Brossura

Dahl non solo non spaventa i bambini, ma li vaccina contro la paura col suo sarcasmo e la sua ironia, presentandoci nei suoi libri una serie di piccoli protagonisti vittoriosi sull'ottusità e la crudeltà degli adulti: la colta Matilde, la saggia e controllata Sofia del GGG, l'astuto e dolce protagonista delle Streghe, il modesto e consapevole Charlie della Fabbrica di cioccolato. (Donatella Ziliotto) Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788862563475
Pagine
832
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
BAMBINI CAMPIONI DEL MONDO
Formato
Brossura
Prezzo
14,90 €

Dello stesso autore

La fabbrica di cioccolato

La fabbrica di cioccolato

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
Il Grande Ascensore di Cristallo

Il Grande Ascensore di Cristallo

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
Gli sporcelli Audiolibro CD

Gli sporcelli Audiolibro CD

Roald Dahl

Se ci guardiamo intorno, possiamo renderci conto che non sono infrequenti le persone brutte, cattive o sporche; ma ci sono anche persone insieme cattive, sporche e brutte, come gli Sporcelli di questo libro di Dahl. Sembrerebbe poco interessante occuparsi di loro, e invece no. Gli ...

Continua a leggere