Salani © 2000 - 2017

LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

Roald Dahl

Condividi
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO
Dettagli
Collana
I POCKETTINI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788831008228
Pagine
208
Formato
Brossura

Un bel giorno dalla misteriosa Fabbrica di cioccolato Wonka viene diramato un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolci bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra i cinque e diventerà il padrone. Chi sarà il vincitore?

Il capolavoro di Roald Dahl che è entrato nell'immaginario dei bambini di oggi anche grazie all'indimenticabile film con Johnny Depp.

Dettagli
Collana
I POCKETTINI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788831008228
Pagine
208
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
La fabbrica di cioccolato
Prezzo
11,99 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Audiolibro CD
Prezzo
12,90 €
La fabbrica di cioccolato
Prezzo
12,90 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
9,90 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
13,90 €
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,00 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Rilegato
Prezzo
13,90 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Le streghe

Le streghe

Roald Dahl

Un racconto inquietante che vi farà sapere chi sono le vere streghe. Non quelle delle fiabe, sempre scarmigliate e a cavallo di una scopa, ma quelle elegantissime, somiglianti a certe signore che probabilmente già conoscete. Come fare a individuarle? Bisogna stare attenti a chi porta ...

Continua a leggere
SPORCHE BESTIE

SPORCHE BESTIE

Roald Dahl

Se le Bestie sono Sporche, noi perché le mangiamo? Non è più giusto che esse mangino noi, così Belli Puliti Profumati?

Continua a leggere
Il vicario, cari voi

Il vicario, cari voi

Roald Dahl

Il vicario Robert Ettes ha una strana peculiarità : senza accorgersene gli capita di pronunciare le frasi al contrario oppure di mescolare le lettere delle parole formandone di nuove con un significato tutto diverso, con grande stupore (e a volte indignazione) dei suoi parrocchiani. Come ...

Continua a leggere