Salani © 2000 - 2017

IL GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO

Roald Dahl

Condividi
IL GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788831006323
Pagine
192
Formato
Brossura

Il Grande Ascensore di Cristallo è il seguito della Fabbrica di cioccolato, ma anche un incredibile romanzo di fantascienza a sé stante, scatenato e sarcastico: campagne pubblicitarie che sorgono intorno ai viaggi interplanetari, Presidenti infantili devoti alla loro Tata e Alberghi Spaziali infestati da malefiche uova, i Cnidi Vermicolosi. E per ogni circostanza il signor Wonka, proprietario della fabbrica, ha una trovata, una battuta, una stupefacente soluzione: un po’ prestigiatore, un po’ clown, un po’ filosofo.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788831006323
Pagine
192
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Il grande ascensore di cristallo
Prezzo
12,90 €
GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,90 €
Il grande ascensore di cristallo
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

La fabbrica di cioccolato

La fabbrica di cioccolato

Roald Dahl

Un bel giorno la Fabbrica di Cioccolato Wonka dirama un avviso: i cinque fortunati che troveranno i biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceveranno una provvista di dolciumi sufficiente per il resto della loro vita e potranno anche visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo ...

Continua a leggere
Gli Sporcelli Audiolibro CD

Gli Sporcelli Audiolibro CD

Roald Dahl

Se ci guardiamo intorno, possiamo renderci conto che non sono infrequenti le persone brutte o cattive o sporche: ma ci sono anche persone insieme cattive, sporche e brutte, come gli Sporcelli. Sembrerebbe poco interessante occuparsi di loro, e invece no. Gli Sporcelli hanno un'indole malvagia ...

Continua a leggere
Le streghe

Le streghe

Roald Dahl

Chi sono le vere streghe? Non quelle delle fiabe, sempre scarmigliate e a cavallo di una scopa, ma signore elegantissime, magari vostre conoscenti. Portano sempre guanti bianchi, si grattano spesso la testa, si tolgono le scarpe a punta sotto il tavolo e hanno denti azzurrini... ...

Continua a leggere