Salani © 2000 - 2017

IL GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO

Roald Dahl

Condividi
IL GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788831006323
Pagine
192
Formato
Brossura
Da 24 Settembre 2020 in libreria
5,00 € Acquista
Da 24 Settembre 2020 in libreria

Il Grande Ascensore di Cristallo è il seguito della Fabbrica di cioccolato, ma anche un incredibile romanzo di fantascienza a sé stante, scatenato e sarcastico: campagne pubblicitarie che sorgono intorno ai viaggi interplanetari, Presidenti infantili devoti alla loro Tata e Alberghi Spaziali infestati da malefiche uova, i Cnidi Vermicolosi. E per ogni circostanza il signor Wonka, proprietario della fabbrica, ha una trovata, una battuta, una stupefacente soluzione: un po’ prestigiatore, un po’ clown, un po’ filosofo.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788831006323
Pagine
192
Formato
Brossura
5,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Il grande ascensore di cristallo
Prezzo
12,90 €
Il grande ascensore di cristallo
Formato
ebook
Prezzo
5,99 €
GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,00 €
Il grande ascensore di cristallo
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Il libro delle storie di fantasmi

Il libro delle storie di fantasmi

Roald Dahl

Elusivi e imprevedibili appaiono i fantasmi tratteggiati in questi racconti. Per Mary Treadgold sono uno squillo del telefono, per Rosemary Timperley un bagliore di capelli rossi in un cespuglio di rose bianche, per Cynthia Asquith una vecchia voce polverosa tra le cianfrusaglie di un negozio ...

Continua a leggere
La magica medicina

La magica medicina

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
Agura trat

Agura trat

Roald Dahl

Come fa un timido signore in pensione ad attaccar discorso con la vedova dei suoi sogni la quale, al piano di sotto, non parla amorosamente che con la sua tartaruga? Per fortuna la tartaruga, Alfio, non cresce abbastanza, e il timido signore ha il modo ...

Continua a leggere