Salani © 2000 - 2017

Kalle Blomkvist il Grande Detective

Astrid Lindgren

Condividi
Kalle Blomkvist il Grande Detective
Dettagli
Collana
Salani Ragazzi
Genere
Ragazzi
Ean
9788831014113
Pagine
224
Formato
ebook

IN UNA CITTÀ DOVE NON SUCCEDE MAI NIENTE, TUTTO PUÒ TRASFORMARSI IN UN GIGANTESCO CASO DA RISOLVERE…

Kalle Blomkvist da grande vuole fare il detective e ha tutte le carte in regola per diventarlo: intuito sopraffino, una fidata lente d’ingrandimento e una pipa (vuota) sempre tra i denti. Certo, sarebbe più facile se fosse nato nei bassifondi di Londra o di Chicago, dove omicidi e sparatorie sono all’ordine del giorno. Invece vive in una piccola città della Svezia dove in estate si pensa solo a pescare. Ma un giorno arriva lo zio Einar, un tipo sospetto e per nulla innocuo, se consideriamo il grimaldello in tasca e la pistola sotto il cuscino. Che legame avrà con i due loschi figuri comparsi in città poco dopo di lui? E con il furto di gioielli di cui tutti parlano? Dall’autrice di Pippi Calzelunghe, le indagini del piccolo ‘grande’ detective che hanno appassionato milioni di lettori in tutto il mondo.

Dettagli
Collana
Salani Ragazzi
Genere
Ragazzi
Ean
9788831014113
Pagine
224
Formato
ebook
Sito web
Condividi

Dello stesso autore

KARLSSON SUL TETTO

KARLSSON SUL TETTO

Astrid Lindgren

A volte è un po' triste essere Fratellino, il più piccolo della famiglia. Per fortuna c'è Karlsson, che abita in una casetta sul tetto. Karlsson ha un'elica sulla schiena e può volare fino alla finestra di Fratellino, e Fratellino lo saluta, così nessuno dei due ...

Continua a leggere
PIPPI CALZELUNGHE

PIPPI CALZELUNGHE

Astrid Lindgren

Pippi ha nove anni. Vive a Villa Villacolle con un cavallo, una scimmia e una valigia piena di monete d'oro. Non ha paura di niente: sta benissimo anche senza genitori e passa le sue giornate a inventarsi avventure con i suoi amici Tommy e Annika ...

Continua a leggere
Mai violenza!

Mai violenza!

Astrid Lindgren

Nel 1978 i librai tedeschi assegnano ad Astrid Lindgren il Premio per la Pace. Nel suo memorabile discorso di ringraziamento, la scrittrice prova a rispondere a una domanda che le sta a cuore da sempre: è possibile costruire un mondo senza violenza? Per farlo la ...

Continua a leggere