Salani © 2000 - 2017

La funesta finestra

Lemony Snicket

Condividi
La funesta finestra
Dettagli
Collana
UNA SERIE DI SFORTUNATI EVENTI
Genere
Bambini, Narrativa fantastica
Ean
9788893814300
Pagine
192
Formato
Cartonato con plancia incollata
Un vergognoso successo, un'epidemia disastrosa

IN QUESTO TERZO ORRIBILE EPISODIO fin dall’inizio capiamo come andrà a finire. Immaginate di abitare presso una vecchia zia fissata con la grammatica che vi propina cene disgustose e vive in una casa diroccata a picco su un lago infestato da mignatte feroci... Bello vero?

Tratta dai bestseller di Una serie di sfortunati eventi, ora la fortunata serie è su NETFLIX!

Dettagli
Collana
UNA SERIE DI SFORTUNATI EVENTI
Genere
Bambini, Narrativa fantastica
Ean
9788893814300
Pagine
192
Formato
Cartonato con plancia incollata
Sito web
Condividi
Altre edizioni
La funesta finestra
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
11,00 €
La funesta finestra
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
8,00 €

Dello stesso autore

La scivolosa scarpata

La scivolosa scarpata

Lemony Snicket

Cari lettori, come le strette di mano, gli animali da compagnia e le carote crude, molte cose sono preferibili quando non sono scivolose. Sfortunatamente, in questo infelice volume, temo che Violet, Klaus e Sunny Baudelaire si imbattano in ben più della normale quota di scivolosità ...

Continua a leggere
La stanza delle serpi

La stanza delle serpi

Lemony Snicket

IN QUESTO SCIAGURATO SECONDO EPISODIO i fratelli Baudelaire vi sembreranno quasi sereni, in compagnia di alcuni rettili molto interessanti e di uno zio svampito. Ma non temete, presto s'imbatteranno in un incidente d'auto, un serpente letale, un lungo coltello e saranno di nuovo disperati.  ...

Continua a leggere
Un infausto inizio

Un infausto inizio

Lemony Snicket

In questo primo tremendo episodio i tre fratelli diventano subito tre orfani, incontrano l'individuo più viscido e malvagio del mondo, rischiano di perdere tutta l'eredità e sono guardati a vista da un uomo con due uncini al posto delle mani. Siete sicuri di volerlo leggere?

Continua a leggere