Salani © 2000 - 2017

Miss strega

Eva Ibbotson

Condividi
Miss strega
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788862562751
Pagine
240
Formato
Rilegato

Il mago Arriman, bello e tenebroso, è stanco di lavorare: vorrebbe ritirarsi, ma non prima di avere un degno erede. Decide così di sposare la più cattiva e affascinante fra tutte le streghe, colei che vincerà il grande concorso per la magia più terrificante. Le streghe però sono tutte brutte, tranne Belladonna, che ha un solo grande difetto: non è cattiva, dai suoi incantesimi nascono fiori e uccellini, non topi che si mangiano l'un l'altro come nella magia della diabolica Madame Olympia. Ma Belladonna è innamorata e proverà in ogni modo a fare qualcosa di sinistro per vincere l'ambito premio... Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi
Ean
9788862562751
Pagine
240
Formato
Rilegato
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Miss strega
Formato
Brossura
Prezzo
8,50 €
Miss strega
Formato
Brossura
Prezzo
8,00 €

Dello stesso autore

FANTASMI SOTTO SFRATTO

FANTASMI SOTTO SFRATTO

Eva Ibbotson

Grottesca, crudele, imprevedibile e poetica: intramontabile creatrice di mondi fiabeschi e fantasmi urbani. Come potranno sopravvivere i fantasmi del Castello di Carra quando un magnate texano l’acquista, ma a patto che il castello non sia infestato? Alex è l’ultimo erede della dinastia, li adora, ...

Continua a leggere
Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Lady Agata e i tanto abominevoli yeti gentili

Eva Ibbotson

Mentre è addormentata nella sua tenda in cima a una vetta himalayana, la giovane Lady Agata Farlingham viene rapita da un mostro gigante e peloso, e non viene mai più ritrovata. Per fortuna però il rapitore è uno yeti nobile e coraggioso, che ha solo ...

Continua a leggere
Fantasmi in riserva

Fantasmi in riserva

Eva Ibbotson

Il piccolo Humphrey, ultimogenito di una famiglia di spettri, non cresce feroce come dovrebbe: il suo ectoplasma è roseo e tenero, il suo sguardo non mette paure e le sue falangi producono, scuotendosi, un dolce tintinnio di campanellini. La sua famiglia se ne vergogna un ...

Continua a leggere