Salani © 2000 - 2017

Streghe di una notte di mezza estate

Terry Pratchett

Condividi
Streghe di una notte di mezza estate
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788862567411
Pagine
334
Formato
Brossura
16,00 € Acquista

Sin dai tempi più remoti, elfi e fatine hanno riempito di sé fiabe e racconti, saltellando leggiadramente tra i mondi per esaudire i desideri degli umani, trasformare zucche in carrozze e persuadere principi distratti a sposare fanciulle perse nei boschi. Be’, sono tutte balle. Gli elfi sono meravigliosi perché incutono meraviglia; stupefacenti perché stupiscono; maliardi perché emanano malia; incantevoli perché fanno incantesimi; pazzeschi perché fanno impazzire la gente. Chi ha detto che sono buoni?
Gli elfi sono cattivi. E per colmo di sfortuna stanno tornando a Lancre, dove non ci sono più streghe, a parte Nonna Weatherwax, Tata Ogg e Magrat Garlick. Che dovranno sudare sette camicie, indossare numerose armature, volare a cavallo di una scopa insieme a un nano e trasformarsi in sciame per cavarsela e salvare Mondo Disco...

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788862567411
Pagine
334
Formato
Brossura
16,00 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

Il tristo mietitore

Il tristo mietitore

Terry Pratchett

Si dice che al mondo niente sia inevitabile, tranne la morte e le tasse. Ma questo forse prima che Morte venisse licenziato in tronco. L'ultima cosa di cui un universo può aver bisogno è di un Tristo Mietitore disoccupato, ma ora Morte può finalmente cercare ...

Continua a leggere
IL GATTO NON ADULTERATO

IL GATTO NON ADULTERATO

Terry Pratchett

Lo sapevate? I gatti si dividono in gatti Finti e gatti Veri. I primi vivono nelle pubblicità, mangiano docilmente (o così pare) il cibo dalla scatoletta indicata e sono tranquilli come ologrammi; i secondi non si sa bene dove vivano (a casa vostra? Per strada? ...

Continua a leggere
Il piccolo popolo all'aria aperta

Il piccolo popolo all'aria aperta

Terry Pratchett

In principio, F.lli Arnold (dal 1905) creò l'Emporio. O almeno così credevano le migliaia di piccoli Niomi che per generazioni erano vissute nei condotti, negli interstizi e nei sottopalchetti dei Grandi Magazzini. Per loro, l'Esterno semplicemente non esisteva; il Giorno e la Notte erano antiche ...

Continua a leggere