Salani © 2000 - 2017
Condividi
Wonka
Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI LIQUIDI
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788831021265
Pagine
336

Prima di Charlie, prima della Fabbrica di Cioccolato, c’è una storia piena di ingegno e fantasia... 
Ispirato alla folle magia di ROALD DAHL, il meraviglioso racconto di come Willy Wonka sia diventato il più grande inventore, mago e cioccolatiere del mondo. 


Scritto da Sibéal Pounder, basato sull’attesissimo film della Warner, creato da Paul King e scritto per il cinema da Simon Farnaby e Paul King. 
Un mix inebriante di magia e musica, caos ed emozione raccontato con un cuore e un umorismo senza pari: WONKA presenta ai lettori un giovane Willy Wonka, ripieno di idee come un cioccolatino e determinato a cambiare il mondo un boccone delizioso alla volta, dimostrando che le cose migliori della vita iniziano con un sogno, e che se si ha la fortuna di incontrare Willy tutto diventa possibile. 

Dettagli
Collana
AUDIOLIBRI LIQUIDI
Genere
Narrativa fantastica
Ean
9788831021265
Pagine
336
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Wonka
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
15,90 €

Dello stesso autore

Danny il campione del mondo

Danny il campione del mondo

Roald Dahl

Il rapporto fra Danny e suo padre è bellissimo, la loro vita nel carrozzone da zingari è quasi idilliaca. Ma ogni tanto negli occhi di quel padre tenero e premuroso, che fa a Danny anche da mamma, si accende un luccichio sospetto: in quel momento ...

Continua a leggere
In solitario

In solitario

Roald Dahl

Nella seconda parte del percorso autobiografico cominciato con "Boy", troviamo Dahl ardito pilota, sempre pronto a cogliere i lati curiosi dell'esistenza, dei personaggi, delle situazioni. Passa dinoccolato tra un'esplosione e un'altra, da una missione pericolosa a un'altra, senza retorica, senza odio. Durante tutto questo periodo, ...

Continua a leggere
IL LIBRO DELLE STORIE DEI FANTASMI

IL LIBRO DELLE STORIE DEI FANTASMI

Roald Dahl

“Le storie di spettri devono essere spettrali. Devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini". Roald Dahl "E' un fatto singolare" osserva Roald Dahl, "ma nelle grandi storie di fantasmi il fantasma non c'è. O, se non altro, ...

Continua a leggere