Salani © 2000 - 2017

Girls don't cry

Jacqueline Wilson

Condividi
Girls don't cry
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884513489
Pagine
184
Formato
Brossura

Si può piangere per migliaia di motivi - per la morte del proprio criceto, come succede a Magda. o per un amore virtuale conosciuto in chat, come capita a Nadine - e puoi piangere anche solo per la felicità o per l'imbarazzo, o magari perché le tue migliori amiche ti chiamano "grassa"... Ma se, come Ellie, stai per essere doppiamente tradita nel più meschino dei modi dalle due persone di cui più ti fidi al mondo, allora si aprono le cascate del Niagara, e le lacrime non sembrano mai abbastanza. Le inseparabili Tre Ragazze Tre questa volta corrono il serio rischio di diventare separabili... Riusciranno a mantenere salda e incrollabile la loro amicizia che sembra ormai a rischio? Età di lettura: da 11 anni.

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Ragazzi
Ean
9788884513489
Pagine
184
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
Girls don't cry
Formato
Brossura
Prezzo
8,50 €

Dello stesso autore

Kiss

Kiss

Jacqueline Wilson

Sylvie e Miranda amano Carl. Ma Carl è innamorato di un'altra persona... Sylvie, fin da piccola, ha sempre pensato che avrebbe sposato Carl, il suo migliore amico, che conosce da tutta la vita. Ma con l'adolescenza le cose cambiano: scuola nuova, amici nuovi sembrano trasformare ...

Continua a leggere
Tracy superstar

Tracy superstar

Jacqueline Wilson

Ancora una volta la mamma di Tracy non ce l'ha fatta. Qualche impegno improrogabile l'ha trattenuta a Hollywood. D'altra parte Tracy la capisce benissimo: essere una diva del cinema è un lavoro a tempo pieno, non si può saltare sul primo volo per l'Inghilterra solo ...

Continua a leggere
O la va o la spacca

O la va o la spacca

Jacqueline Wilson

Tracy è una problematica bambina di dieci anni. Dopo anni di istituti e famiglie inadeguate viene adottata da Cam, una donna creativa e anticonformista, che ha lottato per potersi occupare di lei. Eppure, le cose non vanno per il verso giusto: Cam si rifiuta di ...

Continua a leggere