Salani © 2000 - 2017

La ricerca della terra felice

Uri Orlev

Condividi
La ricerca della terra felice
Dettagli
Collana
BIBLIOTECA ECONOMICA SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788867156733
Pagine
256
Formato
Brossura

Questa è la storia di Eliusha, cinque anni, che all’inizio della Seconda guerra mondiale si trasferisce con la sua famiglia dalla cittadina in cui vive nell’Unione Sovietica in una zona desolata del Kazakistan. Mentre suo padre raggiunge l’esercito russo per combattere contro i nazisti, Eliusha e la sua famiglia devono affrontare la nuova vita in un villaggio sperduto, dove gli abitanti hanno abitudini completamente diverse dalle loro. Gli inizi sono duri, ma Eliusha lentamente conquista l’amicizia dei coetanei. Quando finisce la guerra, la madre decide di intraprendere un lungo e pericoloso viaggio, e di trasferirsi in Israele, la terra che molti chiamano ‘casa’.


"Orlev ci mostra come i bambini possano sopravvivere senza amarezza in tempi duri e terribili."
Premio H.C. Andersen, la giuria

Dettagli
Collana
BIBLIOTECA ECONOMICA SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788867156733
Pagine
256
Formato
Brossura
Sito web
Condividi
Altre edizioni
LA RICERCA DELLA TERRA FELICE
Formato
Brossura
Prezzo
12,00 €
La ricerca della terra felice
Formato
Brossura
Prezzo
15,00 €

Dello stesso autore

L'isola in via degli uccelli

L'isola in via degli uccelli

Uri Orlev

1942: il Ghetto di Varsavia attraverso gli occhi di un bambino. Un’insolita storia di sogni, paure, giochi e poesie. «L’Olocausto è la mia infanzia e c’erano molte cose belle e divertenti allora, che non si possono avere se si cresce invece in tempo di ...

Continua a leggere
Com'è difficile essere un leone

Com'è difficile essere un leone

Uri Orlev

Non ti senti abbastanza forte e in gamba per difenderti dai compagni prepotenti? Vorresti ruggire come un leone per spaventare bulli e bambine smorfiose? Anzi, vorresti poter ‘diventare un leone’? Non esprimere mai questo desiderio davanti al tuo cane. Potrebbe essere un ex mago capace ...

Continua a leggere
Corri ragazzo, corri

Corri ragazzo, corri

Uri Orlev

Una fuga senza fine e senza la nozione di un fine chiaro, certo, riposante. Solo per salvarsi la vita a tratti, per prendere respiro. Un bambino di otto anni, fuggito dal ghetto di Varsavia - dove ha visto sua madre sparire in un attimo come ...

Continua a leggere